Roma – Evento sul tema attuale: «Il nuovo testo unico sulla sicurezza del lavoro e la gestione del sistema qualità, ambiente e sicurezza»

 

Il Workshop, a numero chiuso, è organizzato da TraiCon, società del Gruppo DAB, in collaborazione con Certiquality.

Il programma è disponibile on line all’indirizzo https://www.grupporemark.it/ ove sarà possibile registrarsi.

E’ gradita la segnalazione sul vostro portale di informazione e ringraziamo della collaborazione.

Con l’approvazione del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 attuativo dell’art. 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – Supplemento Ordinario n.
101 del 30 aprile 2008) è entrato definitivamente in vigore il nuovo Testo Unico sulla Sicurezza del Lavoro.

Il legislatore ha inteso così disciplinare in maniera unitaria le prescrizioni vigenti in materia di tutela della salute e della sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori nei
luoghi di lavoro, raccogliendole in un unico testo normativo composto da oltre 300 articoli, suddivisi in tredici titoli, cui si aggiungono 51 allegati contenenti regole tecniche e di
dettaglio.
In particolare, la riforma ridefinisce integralmente la disciplina normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Il Testo Unico prevede fra i propri punti qualificanti:

– l’ampliamento del campo di applicazione delle disposizioni in materia di salute e sicurezza, con conseguente innalzamento dei livelli di tutela di tutti i prestatori di
lavoro;

– il rafforzamento delle prerogative delle rappresentanze in azienda, in particolare di quelle dei rappresentanti dei lavoratori territoriali e la creazione di un rappresentante di
sito produttivo, presente in realtà particolarmente complesse e pericolose (ad esempio, i porti);

– la rivisitazione e il coordinamento delle attività di vigilanza, in un’ottica di ottimizzazione delle risorse, attraverso l’eliminazione delle sovrapposizioni ed
il miglioramento dell’efficienza degli interventi;

– la creazione di un sistema informativo pubblico, al quale partecipano le parti sociali, per la condivisione e la circolazione di notizie sugli infortuni, sulle ispezioni e sulle
attività in materia di salute e sicurezza sul lavoro, utile anche a indirizzare le azioni pubbliche;

– il finanziamento delle azioni promozionali private e pubbliche, con particolare riguardo alle piccole e medie imprese, tra le quali l’inserimento nei programmi scolastici e
universitari della materia della salute e sicurezza sul lavoro;

– l’inasprimento del sistema delle sanzioni conseguenti a violazioni della normativa in materia di sicurezza e tutela dei lavoratori;

– l’eliminazione o la semplificazione degli obblighi formali, attraverso la riduzione del numero e del peso per le aziende degli adempimenti di tipo burocratico, in quanto non
incidenti sulle condizioni di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro.

Il modello sanzionatorio delineato dal nuovo Testo Unico incide, inoltre, sul profilo di responsabilità amministrativa che si configura a carico delle persone giuridiche, ai
sensi del d.lgs. n. 231/2001, nel caso di violazioni delle norme antinfortunistiche da cui derivi la morte o la lesione grave di un lavoratore.
In queste circostanze le aziende sono perseguibili con multe particolarmente rilevanti e con sanzioni interdittive, come il divieto di contrattare con la P.A. e l’esclusione da
agevolazioni e finanziamenti pubblici.
L’impresa può sfuggire a simili sanzioni solo se si uniforma ai rigorosi parametri fissati dalla legge.

Agenda 

14:00 – 14:30: Registrazione partecipanti. Benvenuto e introduzione.
14:30 – 15:15: I presupposti normativi di cui alla legge n. 123/2007 e la responsabilità da reato dell’impresa per violazioni della disciplina
antinfortunistica, ai sensi del d.lgs. n. 231/2001. Ing. Armando Romaniello – Certiquality
15:15 – 16:00: Il nuovo Testo Unico sulla Sicurezza nel Lavoro (D.Lgs. n. 81/2008):
– gli obblighi per il datore di lavoro e per il lavoratore
– appalti
– il piano di valutazione dei rischi
Avv. Marco Fabrizio
16:00 – 16:45: Modelli organizzativi per la prevenzione degli infortuni sul lavoro e la norma OHSAS 18001.
Dott. Paolo Marras – Certiquality
16:45 – 17:15: L’esperienza applicativa dei sistemi di gestione ambiente e sicurezza in un’azienda farmaceutica.
Dott.ssa Stefania Scarsella – Dompé pha.r.ma s.p.a.
17:15 – 18:00: Crediti di imposta e sistema di incentivi e finanziamenti per le imprese che garantiscono la sicurezza sul lavoro.
Dott. Edmondo Di Lauro – TraiCon
18:00: Happy hour – Aperitivo di saluto.

Dove

Sala conferenze TraiCon – Polo Tecnologico della Sicurezza
Via Tiburtina 1133 G. La struttura è dotata di parcheggio interno.

TraiCon una società del Gruppo DAB S.p.a. – Via Tiburtina, 1133 – Roma – Tel. 06 41 20 54 75

Destinatari

– Direttori Human Resources
– Legal
– Security Managers
– Internal Auditors
– Imprenditori
– Responsabili sulla sicurezza sul lavoro
– Privati

Listino

Workshop gratuito

Attestato partecipazione

Al termine dell’evento è possibile richiedere alla Segreteria l’Attestato di Partecipazione.

Chi siamo

TraiCon

TraiCon è una società del Gruppo DAB – Polo Tecnologico Sicurezza www.gruppodab.it , ed è specializzata nella consulenza e formazione in materia di
sicurezza industriale, urbana e dell’ambiente.

TraiCon garantisce la qualità dei contenuti, lo spessore dei docenti e la propria struttura altamente professionale dotata di aule di formazione di elevato standard con accesso
ad Internet in modalità wireless.

Certiquality

CERTIQUALITY è un Organismo al servizio delle imprese accreditato per la certificazione dei sistemi di gestione aziendale per la qualità, l’ambiente, la
sicurezza e nella certificazione di prodotto.

CERTIQUALITY opera inoltre nella verifica della sicurezza alimentare, dei sistemi informativi, e nella formazione.

CERTIQUALITY ha la propria sede nel cuore di Milano, ove operano circa 100 professionisti, ma è presente con uffici e rappresentanze in tutto il territorio
nazionale e conta sulla collaborazione di più di 400 ispettori.

CERTIQUALITY è stato fondato nel 1989 da FEDERCHIMICA e ASSOLOMBARDA e conta inoltre soci Ordinari rappresentati dalle associazioni di categoria e soci di Diritto
che garantiscono l’autorevolezza e imparzialità del suo operato.

Certiquality occupa oggi una posizione di assoluto rilievo nel contesto della certificazione, con più di 9.000 Aziende certificate nel mondo. A livello internazionale,
CERTIQUALITY aderisce al circuito IQNet (International Certification Network) che riunisce i più prestigiosi organismi di certificazione di 35 Paesi del mondo. CERTIQUALITY ha
rilasciato certificazioni in Europa ed in molti altri paesi extraeuropei.

Programma Corsi 2008

– Legge 626
– Data Privacy
– Industrial Security
– Business Security per i Manager
– Crisis Management & Emergency Planning
– Security Management (III livelli)
– Asset Protection
– Corsi Sicurezza Ambientale
– La tutela delle acque e la disciplina degli scarichi
– La valutazione ambientale e strategica (VAS)
– Nuovo Testo Unico Ambientale e modifiche introdotte dallo schema di D.LG. 152/06
– L’esperto nell’analisi di rischio ambientale
– Le novità introdotte dal Testo Unico in materia ambientale su rifiuti e bonifiche
– ICT Security e protezione delle reti
– La Security & Safety nei Centri Commerciali
– La Security & Safety negli Alberghi
– La Security & Safety nella Sanità
– La Security nei Complessi Sportivi
– La Security nei Complessi Scolastici
– CPTED 1: Progettazione Urbana e residenziale con criteri di prevenzione del crimine
– CPTED 2: La Pianificazione degli interventi di sicurezza negli ambienti sportivi con criteri di contrasto al crimine
– La Protezione dei Beni Culturali
– La Protezione nei Trasporti di Persone
– La Protezione nei Trasporti di Beni
– La Protezione del Territorio
– La Protezione nei Grandi Eventi Pubblici e Privati
– La Protezione delle Informazioni Critiche
– La Sicurezza nei Viaggi di lavoro all’estero

Inoltre, Corsi specializzati per Manager e operatori delle Amministrazioni Locali e della Polizia Locale in materia di Sicurezza Urbana:

– Corso intensivo in Politiche Integrate per la Sicurezza Urbana
– Legislazione antimafia per gli Enti Locali
– Strategie e tecniche di mediazione sociale per la prevenzione della violenza nelle manifestazioni sportive
– La formazione dello steward: assistente proattivo nella sicurezza negli stadi
– La Protezione del territorio
– Processi organizzativi legati alla attività di controllo del territorio
– Processi relativi al «rispetto della legge»
– Processi legati all’utilizzo di soluzioni tecnologiche
– Processi legati alla gestione delle emergenze
– La formazione degli operatori con funzioni Direttive e di Coordinamento
– La formazione degli operatori addetti alle Sale Controllo ed alle risorse mobili
– Corso integrato di Protezione Civile

Per conoscere le attività di Formazione e Consulenza di TraiCon o visionare gli altri Corsi in programma visita il sito www.traicon.it

Il Gruppo DAB è il primo Polo Tecnologico della Sicurezza globale per il mercato Safety & Security in Europa e vanta oggi un posizionamento di leadership nel settore
della Sicurezza grazie alla forte integrazione fra le sue attività di:

– Progettazione, Realizzazione, Gestione e Manutenzione di Sistemi di Sicurezza avanzati

– Diffusione di una “Cultura della sicurezza” attraverso Convegni di alto spessore

Soluzioni di Sicurezza per:

– Protezione e Salvaguardia delle Persone e dei Beni
– Controllo e Monitoraggio del Territorio
– Formazione e Specializzazione professionale di addetti alla Security
– Esercizio e Gestione dell’Information Technology e della Building Automation
– Telemonitoraggio & Gestione H24 dei Sistemi
– Ricerca & Sviluppo di nuove Soluzioni

La sicurezza non è più un Costo ma un Valore da difendere!

Se vuoi sentirti al Sicuro, vieni a conoscerci su www.dabsi.it o contattaci via e-mail.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento