RobilantAssociati crea il nuovo marchio dei vini Firriato

RobilantAssociati crea il nuovo marchio dei vini Firriato

Milano, 15 giugno 2009 – RobilantAssociati, azienda di consulenza alle imprese specializzata in brand design, ha finalizzato un complesso progetto di restyling di 9 referenze della nota casa
vinicola Firriato, fondata in Sicilia a metà degli anni ’80 e divenuta nel tempo autorevole portavoce dell’enologia siciliana in Italia e nel mondo.

RobilantAssociati ha realizzato un profondo studio strategico dell’identità del brand, risalendo agli elementi differenzianti e unicizzanti dell’azienda, per poi ridefinire gli aspetti
chiave del suo posizionamento ed individuare un’efficace soluzione grafica atta a creare un coerente fil rouge tra le diverse referenze, pur nel rispetto della personalità di ciascuna di
esse. RobilantAssociati definisce quegli elementi unici Talento, e Marca lo strumento capace di comunicarlo. 

L’attività di RobilantAssociati è partita dal restyling del logotipo rendendolo più elegante e associandolo a un nuovo originale marchio formato da un segno grafico
essenziale che ricorda la struttura quadrangolare del ‘clos’, piccolo appezzamento di terreno tipico delle tenute francesi e destinato alla produzione del vino per il consumo familiare.
L’espressione dialettale siciliana che identifica questo tipo di terreno è ‘firriato’, che ha origine dal verbo ‘firriare’ che significa ‘girare’. E’ infatti girando nel
retro degli antichi poderi siciliani che era possibile trovare un terreno adibito a vitigno. E’ proprio il simbolo di un piccolo terreno coltivato a diventare sintesi del legame con il
territorio e con le tradizioni siciliane di cui i vini Firriato sono l’essenza.

In seguito si è passati alla realizzazione degli interventi grafici per caratterizzare le diverse linee di prodotto esistenti attraverso un tema distintivo per ogni linea, un racconto
per immagini della personalità e della storia di ciascun prodotto, declinato poi in colori diversi per differenziare i vini bianchi da quelli rossi. 

Grazie alla realizzazione di questo progetto RobilantAssociati ha rafforzato  la sua posizione di leader italiano nel settore del Wine Branding. “Il nostro lavoro è l’appassionata
ricerca del Talento originario alla base dell’Impresa per tradurlo in una Marca dal profilo univoco e fortemente caratterizzato. – ha dichiarato Maurizio Di Robilant, Presidente di
RobilantAssociati. “La Marca diventa quindi un potente e tangibile vettore di sviluppo economico, grazie al quale identificare strategie innovative, che usano sapientemente la leva del
Marketing Strategico, del Design e della Comunicazione d’Impresa. L’applicazione del nostro approccio al settore del vino ci consente di valorizzare un patrimonio molto spesso trascurato dagli
stessi produttori.”

I vini Firriato ai quali RobilantAssociati ha dato nuova luce sono:

Quater Bianco e Rosso: è il numero 4 a distinguere questi innovativi vini frutto dell’unione di quattro varietà di uve tutte siciliane, per un vino quattro volte autoctono sia
rosso (con Nero D’Avola, Perricone, Frappato e Nero Cappuccio) che bianco (con Grillo, Catarratto, Carricante e Zibibbo).

Sant’Agostino Baglio Soria Bianco e Rosso: il simbolo di questo vino è il rosone gotico del convento di Sant’Agostino di Trapani per ricordare come la qualità di questo prodotto
di alto profilo provenga dall’autentica passione per la cultura del vino trasmessa nei secoli dai frati del convento. Il rosso è prodotto con Nero D’Avola e Syrah, mentre il bianco con
Catarratto e Chardonnay.

Chiaramonte Bianco e Rosso: questo vino porta il nome della famiglia dei Chiaramonte che nel XIV secolo ebbero il loro periodo di maggiore splendore in Sicilia dove realizzarono numerose
splendide opere esistenti ancora oggi. Il rosso è un Nero D’Avola, mentre il bianco è un Ansonica.

Altavilla della Corte Bianco e Rosso: i simboli grafici riprendono lo stile dell’arte e dell’architettura che ha caratterizzato il periodo di maggiore splendore della storica dinastia degli
Altavilla arrivati in Sicilia a metà del XI secolo. Il rosso è un Nero D’Avola e Cabernet Sauvignon, il bianco è un Grillo.

Cavanera Etna Rosso: è un vino DOC, dal carattere deciso che ha origine nei vitigni presenti lungo le pendici dell’Etna. L’energia della terra è rappresentata da un simbolo quasi
primitivo che riprende le iniziali del nome del prodotto stesso.

Questo vino è prodotto con Nerello Mascalese e Cappuccio.

RobilantAssociati srl 

RobilantAssociati è una Società di consulenza alle Imprese fondata nel 1984 da Maurizio di Robilant. La sua missione è scoprire il Talento originario della Marca e
trasformarlo in un potente vettore di sviluppo per l’azienda, mettendo in atto strategie innovative, che usano sapientemente la leva del design.

L’attenzione al dna dell’impresa e delle persone che vi lavorano, l’approccio strategico-creativo adottato per ogni progetto, l’autonomia intellettuale e la capacità di stabilire con i
propri clienti proficue relazioni di partnership, sono gli elementi chiave che ne hanno determinato l’affermazione nel panorama nazionale ed internazionale.

Confrontandosi con aziende icone dell’italianità e con grandi realtà internazionali del settore del vino, ha maturato una profonda conoscenza e una particolare flessibilità
nella gestione della Marca, realizzando progetti per aziende con sede in Europa, Giappone, Nuova Zelanda e Cina, dove peraltro nel 2005 ha aperto una sede propria a Shanghai.

Tra i principali clienti del settore vino annovera: Berlucchi, Campari, Carpenè Malvolti, Cavit, Chateau Junding Winery, Cinzano, Consorzio Prosecco, Distilleria Bonaventura Maschio,
Distilleria Francoli, Distilleria Segnana, Domecq Bodegas, Fazi Battaglia, Ferrari F.lli Lunelli, Gruppo Italiano Vini, Gruppo Coltiva, Jacob’s Creek, La Vis, Martini&Rossi, Masi, Moncaro,
Montana Wines, Rallo, Tenuta Coltibuono, Tenuta San Leonardo, Tramin, Umani Ronchi, Vistorta.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento