Road to Rome Abbazia Chiaravalle della Colomba, Alseno (PC) – sabato 14 agosto 2021- BENVENUTO AI PELLEGRINI EUROPEI

Road to Rome Abbazia Chiaravalle della Colomba, Alseno (PC) – sabato 14 agosto 2021- BENVENUTO AI PELLEGRINI EUROPEI

Road to Rome – Tratta Piacenza, Vie Francigene – Abbazia Chiaravalle della Colomba, Alseno (PC)

Sabato 14 agosto 2021- BENVENUTO AI PELLEGRINI EUROPEI

4 agosto 2021
Parliamo ancora della tratta Piacenza perchè mancano pochi giorni alla vigilia di Ferragosto quando arriveranno i pellegrini  delle vie Francigene, attesi da tutta Europa…
Un sostegno doveroso per i Piacentini che, come abbiamo già scritto in articoli precedenti, erano stati dimenticati….
Contributo e patrocinio Banca di Piacenza. Patrocinio del Touring club Italia Emilia Nord,  della Provincia di Piacenza, della associazione europea vie francigene al “benvegnu’” dei pellegrini in sosta alla abbazia di Chiaravalle verso Roma.  Prevista SS. Messa dell’Ascensione di Maria alla presenza di una delegazione dell’associazione Templari – Guardiani dei Pellegrini Cristiani  
La Via Francigena a Piacenza sta, pian piano e con tutti i se e i ma locali, prendendo forma e sostanza. Il comitato Tratta Piacenza, nato come sostegno scientifico e culturale, e non politico, alla candidatura a patrimonio dell’umanità Unesco (ndr: pratica avviata nel 2017 e in dirittura per la seconda fase di accesso) del percorso italiano (1800 km su 3200), intende valorizzare un itinerario come meta turistica, di movimento lento, di attrazione territoriale e di paesaggio tipici legato ad un modello di vita, di agroalimentare. In base a diversi testi accademici, sperimentazioni, libri storici , alle biblioteche private (indispensabile quello della Diocesi Bobbio-Piacenza e della Cattedrale Duomo di Piacenza) e agli archivi di Stato pubblici (ricchissimo e fondamentale quello di Piacenza) Piacenza è sempre stata meta obbligata, punto di riferimento, destinazione anche ambita e ricercata a partire dal 333 d.C. (666 anni prima della stesura del diario di viaggio del vescovo Sigerico ci sono le memorie del Pellegrino di Bordeaux) per diverse “vie” europee. Quella della Emilia Scauri, la Postumia, Teutonica o di san Gottardo, di san Michele o micaelica, di san Rocco, di san Giacomo, di san Colombano … fanno perno tutte su Piacenza, crocevia europeo.
Per secoli il numero di pellegrini, viandanti, commercianti, uomini d’affari, banchieri all’anno accolti era più che doppio degli abitanti stessi, da cui la costruzione di 100 chiese, conventi e monasteri nella sola città con relativi oratori, refettori, hospizi, mansio, mense. Una tradizione che Piacenza ha nel sangue e che si è trasformata e dimostrata nella produzione e creazione di alimenti “dedicati” alla lunga durata, alla funzione energetica, al sostegno dei camminatori.
Piacenza ha tutto il diritto di ambire, addirittura di essergli riconosciuto, il titolo di capitale europea della conservazione del cibo, ad iniziare da quando san Colombano, co-patrono europeo, frate irlandese fondatore di tanti monasteri compreso quello di Bobbio, diede vita a una dieta conventuale fra alimenti continentali e peninsulari. Ancora nel terzo millennio, Piacenza non smentisce e non dimentica 1688 anni di storia e cultura, di essere vocata e votata alla accoglienza, ospitalità per tutti i pellegrini di Europa, senza distinzioni, senza muri, senza obblighi…. in segno di pace fra i popoli e alla sua tradizione e tipicità alimentare legata ai cibi durevoli, senza spreco e di riuso. Dna piacentino che si è voluto manifestare in occasione della Road to Rome, maratona a piedi e in bici da Canterbury a Santa Maria di Leuca, organizzata per i 20 di fondazione dell’Associazione Europea delle vie Francigene.
Il Comitato Tratta Piacenza si è sentito in dovere di festeggiare questo passaggio, seppur veloce e fugace, purtroppo senza quel peso e impegno collettivo forte che meritava.  La scelta della data e del luogo è nel pieno rispetto del calendario diffuso sul portale di RtoR con l’arrivo di tappa della maratona dei pellegrini a Fiorenzuola. Inoltre l’Abbazia di Chiaravalle è un luogo storico di fondamentale importanza: fondata da san Bernardo di Clairveaux nel 1136, ha visto anche la nascita e la frequentazione dei cavalieri Templari, i guardiani dei pellegrini e del Sacro Sepolcro, che a Piacenza fondarono e costruirono diversi fabbricati dediti al supporto dei pellegrini cattolici. L’evento culturale e di spettacolo ha trovato diversi sponsor e patrocini. I più importanti e ufficiali quelli della Amministrazione Provinciale di Piacenza , fermamente voluto e velocemente realizzato dalla presidente Patrizia Barbieri e dalla consigliera delegata Maria Rosa Zilli, in rappresentanza anche di tutti gli enti locali piacentini: 9 sono i comuni coinvolti ufficialmente e non 6 come spesso erroneamente si legge. Un patrocinio che avvalora un progetto di sistema di tutto il territorio provinciale, che stimola a superare insieme la criticità della sicurezza viaria della Tratta Piacentina. Non scontato, particolarmente gradito, il patrocinio e l’uso gratuito del logo da parte della associazione europea delle vie Francigene che ha una sede operativa, così si legge presso Palazzo Farnese, non solo un presidio marginale come spesso si crede. Il Comitato, fin da subito, si è messo a disposizione della associazione europea stendendo anche un report condiviso, sottolineando l’obiettivo comune finale, ma anche l’impegno piacentino ad avere una forte unica autentica indipendente identità culturale storica sociale ospitale di Piacenza, senza nessun interesse commerciale, di impresa individuale, di speculazione professionale. Abbazia di Chiaravalle della Colomba – 14 agosto – Comune di Alseno
Tutto ben compreso dal presidente della Associazione Europea delle Vie Francigene-AEVF  on. Massimo Tedeschi, enfatizzato nel messaggio di adesione e patrocinio all’evento dell’Abbazia di Chiaravalle: “ Mi complimento per l’iniziativa, organizzata in accordo con il Comune di Alseno, di cui daremo senza dubbio notizia sui nostri mezzi di informazione. I pellegrini/camminatori comunicheranno il proprio intendimento di partecipazione….” Ma non solo. Continuano le manifestazioni di interesse di enti e associazioni come i comuni di Castell’Arquato e Cortemaggiore anche se fuori dalla via-maestra ma in antichità punti di riferimento per diverse Vie Romee, Centro Sportivo Italiano, Ente Farnese, Movimento Lento, Opera Pellegrini, Opera Pia del Pane,  Touring Club Italiano Emilia Nord , Dimore Castelli Antichi. Diversi gli architetti del paesaggio che hanno dato manifestazione di interesse al Comitato.
Il 14 agosto è un omaggio alla città di  Piacenza e a San Bernardo de Clairvaux (monaco francese cistercense)  che nel 1136 fonda l’abbazia di Chiaravalle di Alseno nella potente e ampia Diocesi di Piacenza con il detto “oraetlabora”. Principio che calza a Verdi come lavoratore della terra e creatore di opere musicali, con sante nei 700 anni dalla morte una eredità della nuova lingua usata dai santi, dai poeti, dai maestri di musica. Teatro e Tempio diventano una cosa unica nel linguaggio nuovo, nella parla e nella musica, come linguaggio medioevale ancora oggi vivo nel terzo millennio. Piacenza testimone del parallelismo e dell’incontro non occasionale di Verdi, Dante e un san Bernardo attento ad una Chiesa di impegno sociale, di accoglienza e di regole. Lo svolgimento dell’evento avviene secondo regole Covid: alla SS. Messa in basilica di Chiaravalle e allo spettacolo concertistico letterario c’è spazio fino ad esaurimento posti, ingresso libero nel rispetto delle regole luoghi chiusi, mascherina, distanza, igiene. Mentre per la conviviale ecumenica offerta ai pellegrini stranieri e foresti in viaggio verso Roma con la maratona vigono regole severe dei luoghi chiusi di ristoro: posti assegnati preventivi, posti riservati ai pellegrini con credenziali, accrediti staff Aevf,  numero ristretto di ospiti, prenotazione obbligatoria scritta anche per invitati, green pass da visionare su cellulare, canalizzazione delle persone, mascherina indossata sempre e distanza significativa, nessuna seduta, con totale rispetto delle regole del ministero salute con decreto previsto del 6 agosto 2021.L’evento del 14 agosto è supportato anche da alcuni media di Lodi, Cremona e Milano Abbazia di Chiaravalle della Colomba – 14 agosto – Comune di Alseno
Redazione Newsfood.com
Nutrimento & nutriMENTE
Gruppo Velvet Media
Vedi anche:
  • Via Francigena Tratto Piacenza: comitato pro Patrimonio Unesco – Referente Giampietro Comolli

    Via Francigena Tratto Piacenza: comitato pro Patrimonio Unesco – Referente Giampietro Comolli

    29 OTTOBRE 2020

    VIA FRANCIGENA ITALIA PATRIMONIO DELL’UNESCO? COSTITUITO UN COMITATO DI SOSTEGNO DELLA “TRATTA PIACENZA” Piacenza, 29 ottobre 2020 Si è costituito il “Comitato del Tratto Piacenza della Via Francigena Italia pro Unesco”. Un sodalizio – volontario senza fini di lucro – composto da … Leggi tutto

  • Comitato Tratta Piacenza Via Francigena Italia pro Unesco – anticipazione e programma evento 14 agosto

    Comitato Tratta Piacenza Via Francigena Italia pro Unesco – anticipazione e programma evento 14 agosto

    8 LUGLIO 2021

    Comitato Tratta Piacenza Via Francigena Italia pro Unesco – Anticipazione evento 14 agosto 2021 dalle ore 19 alla abbazia di Chiaravalle della Colomba in occasione di Road to Rome – 20 anni di AEVF Piacenza capitale europea … Leggi tutto

  • Via Francigena Italia pro Unesco – Passaggio a Piacenza dei pellegrini in occasione della Road to Rome per i 20 anni di AEVF

    Via Francigena Italia pro Unesco – Passaggio a Piacenza dei pellegrini in occasione della Road to Rome per i 20 anni di AEVF

    27 GIUGNO 2021

    Via Francigena Italia pro Unesco – Passaggio a Piacenza dei pellegrini in occasione della Road to Rome per i 20 anni di AEVF Intervista a Giampietro Comolli, Presidente del gruppo di liberi professionisti fondatori del comitato scientifico tecnico storico culturale … Leggi tutto

  • L’ex hotel San Marco di Piacenza, stellato albergo liberty, in evidenza su Italia Nostra web

    L’ex hotel San Marco di Piacenza, stellato albergo liberty, in evidenza su Italia Nostra web

    6 FEBBRAIO 2021

    L’ex hotel San Marco in evidenza sul sito nazionale di Italia Nostra Sgarbi: «La pensilina è memorabile». Comolli: «Dobbiamo convincere i padroni di casa della necessità di restituire il bene alla collettività»Milano, 6 … Leggi tutto

  • Piacenza in corsa per UNESCO: Via Francigena, conservazione del cibo, vino della SS.Messa, storia del Passito e Vinsanto

    Piacenza in corsa per UNESCO: Via Francigena, conservazione del cibo, vino della SS.Messa, storia del Passito e Vinsanto

    22 GENNAIO 2021

    Via francigena tratta piacenza – tematismo unesco in sintonia con Piacenza Piacenza per UNESCO: Via Francigena, conservazione del cibo, vino della SS.Messa, storia del Passito e Vinsanto   Piacenza, 22 gennaio 2021   UNESCO: sempre più candidature gastronomiche da tutto il mondo. Piacenza ha … Leggi tutto

  • Via Francigena Italia candidatura a patrimonio Unesco – un comitato scientifico “TrattaPiacenza” a sostegno della proposta

    Via Francigena Italia candidatura a patrimonio Unesco – un comitato scientifico “TrattaPiacenza” a sostegno della proposta

    15 GENNAIO 2021

    Via Francigena Italia candidatura a patrimonio Unesco – un comitato scientifico “TrattaPiacenza” a sostegno della proposta Piacenza, 13 gennaio 2021 A Piacenza nasce il primo Comitato Scientifico Culturale riferito alla sola “Tratta Piacenza” a sostegno della candidatura della Via … Leggi tutto

 
Leggi Anche
Scrivi un commento