Rete di locande in Europa per valorizzare i prodotti legati al territorio

Una rete di locande in Europea per valorizzare i prodotti legati al territorio, questo l’obiettivo che si propone il progetto European Country Inn che verrà presentato il prossimo 16
ottobre a Roma presso l’enoteca Palatium, in via Fratina 94.

Questa nuova ed interessante iniziativa si colloca tra le attività previste nell’ambito del progetto di cooperazione transnazionale, inserito nel più vasto Programma di iniziativa
comunitaria Leader Plus.

Nello specifico, “European Country Inn” ha come obiettivo principale la promozione del territorio rurale, inteso come insieme di prodotti, di offerte, di popolazioni e del territorio fisico,
oltre che in termini di sviluppo delle capacità autopropulsive del mondo rurale di stare sui mercati globali valorizzando la propria specificità e di attivare politiche di Rete.

Il circuito promosso, vede il coinvolgimento delle comunità di popolazioni rurali di diversi paesi europei e si concretizza nella realizzazione, nel vecchio continente, di una serie di
show-room del territorio rurale ( prodotti tipici e turismo) da realizzarsi nelle capitali europee.

Prima applicazione concreta di “European Country Inn”, è la realizzazione, da parte del Gal della Marsica in partnership con la Confederazione Italiana agricoltori, di una locanda a
Bruxelles.

A questo progetto, aderiscono oltre 20 territori, sia di Regioni italiane (Abruzzo, Lazio, Puglia, Toscana e Sardegna) che rumeni e svedesi.

Il contesto dell’ incontro di Roma sarà anche l’occasione per fare “Scuole di gusto”. Una iniziativa a cura dei Gal (Gruppi di Azione Locale) della Regione Sardegna che svolgono proprio
questa specifica attività all’interno del progetto.

Leggi Anche
Scrivi un commento