FREE REAL TIME DAILY NEWS

Resoconto workshop degustativo “Champagne d’orzo” – Zago

Resoconto workshop degustativo “Champagne d’orzo” – Zago

By Redazione

Si è svolto lo scorso martedì 22 giugno, presso la terrazza dell’Hotel Palazzo Stern di Venezia il workshop degustativo organizzato da ZAGO, denominato “Champagne d’orzo”.

Un evento che ha visto protagonisti tutti i prodotti dell’azienda, tra cui i caffè 100% Arabica monorigine lavorati nella torrefazione di proprietà.

In una location davvero d’eccezione, i presenti hanno affrontato un percorso degustativo che li ha portati ad assaggiare l’intera gamma di birre ZAGO: partendo dalla linea Edikt 1516, a bassa
gradazione, fresca e dissetante, sono poi passati a NUT, multicereale a tutto pasto; il passo successivo era rappresentato dalla linea Saint Hubert, composta da tre stili birrai diversi, tra
cui anche Saint Hubert Premier Grand Cru, birra passita. Il girosi è completato con HY e HY Cuvèe, le due note birre a metodologia Champenoise.

Gli ospiti hanno potuto assaporare le Cuvèe di malto accompagnandole con stuzzicanti cicchetti veneziani rivisitati aggiungendo le birre come ingrediente, oltre che con prodotti
d’eccellenza portati da alcuni ospiti: Simone Fracassi, noto macellaio aretino, ha presentato i salumi tipici del casentino e ha proposto una battuta al coltello preparata al momento e
spruzzata con la birra HY; Paolo Ciapparelli, presidente dell’Associazione Produttori Valli del Bitto, ha tagliato la prima forma di Bitto della ZAGO. L’azienda, sostenitrice della
biodiversità di questo prodotto e del mantenimento dell’antico disciplinare per la produzione dello stesso, ha infatti messo a stagionare alcune forme di Bitto prodotte per la ZAGO
stessa insieme alle sue bottiglie di HY nella stessa casera, dato che entrambi i prodotti hanno la caratteristica di poter durare per oltre 10 anni, evolvendo nel tempo.

I presenti hanno potuto apprezzare anche interessanti interventi di cultura gastronomica, che hanno visto come protagonisti Carla Coco, giornalista veneziana, e Davide Paolini, il Gastronauta,
accompagnato anche da Giancarlo Saran.

La prima ha raccontato ai presenti come è stata introdotta e come veniva usata la birra a Venezia sin dall’antichità; i secondi hanno presentato il loro nuovo libro “il
Gastronauta nel Veneto”, una raccolta di itinerari inediti per assaporare le eccellenze della regione.

Una giornata davvero ricca di opportunità interessanti per conoscere, apprezzare e degustare oltre che i prodotti ZAGO, anche le eccellenze del nostro Paese.

Zago.it
Redazione NEWSFOOD.com + Web TV

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: