Quote latte, Vecchioni: bene l’impegno manifestato dal ministro per una soluzione rispettosa degli interessi degli allevatori

Quote latte, Vecchioni: bene l’impegno manifestato dal ministro per una soluzione rispettosa degli interessi degli allevatori

A seguito delle manifestazioni promosse da Confagricoltura nei giorni scorsi ad Arcore e  Gemonio e della mobilitazione nazionale in atto sul tema delle quote latte, il ministro per le
Politiche agricole, Luca Zaia, ha invitato i dirigenti confederali guidati dal presidente, Federico Vecchioni, ad un incontro al Senato ieri pomeriggio.

Confagricoltura segnala, preliminarmente, la restituzione al Parlamento del compito di definire compiutamente la materia del decreto, evitando il paventato ricorso al voto di fiducia alla
Camera.

E’ stato poi assicurato un concreto incremento della dotazione del Fondo di intervento per il settore lattiero a fronte di appositi emendamenti.

La delicata questione di principio relativa alla rinuncia ad ogni forma di contenzioso da parte di chi aderisca alla rateizzazione del debito maturato – informa Confagricoltura – è
opportunamente trasferita anch’essa alla valutazione del Parlamento.

Da ultimo è significativa la volontà di sostenere la pressante sollecitazione di Confagricoltura a ricercare sull’applicazione della Direttiva nitrati soluzioni compatibili con le
specifiche caratteristiche produttive italiane, promuovendo un immediato confronto tecnico e sostenendo in sede europea l’entrata in vigore di opportune norme innovative.

Il presidente Vecchioni ha apprezzato l’impegno manifestato dal ministro Zaia sulla strada di una soluzione rispettosa degli interessi degli allevatori.

Leggi Anche
Scrivi un commento