Quote latte, soddisfazione di Confagricoltura per modifica decreto approvato al Senato

Quote latte, soddisfazione di Confagricoltura per modifica decreto approvato al Senato

Confagricoltura esprime soddisfazione per gli esiti della votazione al Senato del decreto quote latte. L’apprezzamento riguarda anche l’emendamento che proroga la fiscalizzazione degli oneri al
31.12.2009, anch’esso fortemente auspicato dall’Organizzazione agricola.

“Il testo votato – dice – rappresenta un risultato importante e raccoglie significative istanze della Confagricoltura, che sono state la ragione della forte mobilitazione di questi giorni”.

“Questo primo risultato – spiega – rimarca il ruolo che oggi deve avere la rappresentanza di interessi. Una rappresentanza progettuale, che raccoglie le aspettative del mondo produttivo e le
riconduce alla valutazione delle Istituzioni. Ma anche una rappresentanza forte di prodotto “reale”, legata a valori e principi e sostenuta da centinaia di migliaia di imprese “vere”.”

Confagricoltura ritiene che alla Camera il testo normativo possa essere ulteriormente e opportunamente migliorato. In particolare, relativamente alle risorse necessarie per intervenire a
vantaggio dei produttori che, rispettando le regole, hanno investito e comprato quote latte e per quanto riguarda l’allocazione delle risorse per il Fondo di Solidarietà nazionale.

Un particolare apprezzamento di Confagricoltura va al lavoro rigoroso della Commissione Bilancio e del suo presidente, Antonio Azzollini.

Un significativo riconoscimento al ministro Zaia per aver preso atto della necessità di introdurre le opportune modifiche al decreto.

Leggi Anche
Scrivi un commento