Procedura semplificata per la comunicazione sull'utilizzo degli effluenti zootecnici

Torino – Le aziende che utilizzano gli effluenti zootecnici e le acque reflue devono presentare, entro il 30 giugno prossimo, la comunicazione prevista dal regolamento regionale 10/R.

Data la concentrazione di adempimenti che si verrà a creare nel periodo maggio-giugno, per l’accavallarsi di varie scadenze relative a Pac e Psr, l’amministrazione regionale ha
concordato con le organizzazioni professionali agricole procedure e tempistiche che dovrebbero consentire agli allevatori di adempiere a questo obbligo senza eccessivi disagi. In pratica, entro
la fine di giugno verrà presentato telematicamente, tramite i CAA, un documento contenente solo i dati essenziali, che assumerà la veste di allegato al fascicolo del produttore.

Entro la fine dell’anno, questa prima comunicazione dovrà essere integrata con tutti gli altri dati richiesti, segnalando anche eventuali necessità di adeguamento. I piani di
utilizzazione agronomica andranno invece prodotti entro la fine di luglio del 2009.

Leggi Anche
Scrivi un commento