Pistorius correrà alle olimpiadi di Pechino

Oscar Pistorius ha vinto la sua battaglia: potrà partecipare alle Olimpiadi di Pechino tra i normodotati. Il Tribunale arbitrale dello sport di Losanna ha accolto il ricorso dell’atleta
sudafricano che, per l’amputazione delle gambe fino al ginocchio, corre con protesi in fibra di carbonio.

A gennaio l’Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera si era pronunciata contro le protesi perchè darebbero all’atleta un presunto vantaggio tecnico rispetto agli
altri. Adesso Pistorius dovrà ottenere il tempo minimo richiesto dal Comitato Olimpico Internazionale per poter correre ai Giochi. Per la staffetta con la nazionale sudafricana invece
non c’è bisogno di qualificazioni ma solo della convocazione.

Leggi Anche
Scrivi un commento