Pioggia di medaglie per Distilleria Deta al London Spirits Competition

Pioggia di medaglie per Distilleria Deta al London Spirits Competition

Poker di medaglie per Distilleria Deta che torna idealmente dal London Spirits Competion con tre medaglie d’argento e una di bronzo. L’azienda di Barberino Tavarnelle, produttrice di grappe e liquori dal 1926, è stata premiata con tre medaglie d’argento per l’Antico Amaro delle Terme, la Grappa di Chianti Classico Bianca e la Grappa di Chianti Classico Riserva. Una medaglia di bronzo è stata, infine, conquistata dal Gin Giusto.

London Spirits Competition. Il concorso internazionale londinese, giunto quest’anno alla quarta edizione, valuta i prodotti in gara sulla base di tre parametri: qualità, unicità e originalità del packaging. I giudici del London Spirits Competition, tra i più importanti esperti del mondo Spirits d Mixology in Gran Bretagna, premiano non solo la qualità e il valore dei prodotti, ma anche le potenzialità che vengono riconosciute loro a livello di mercato.

Le medaglie silver conquistate da Distilleria Deta. I giudici internazionali sono rimasti colpiti conferendo due silver a due tipologie di Grappe di Chianti Classico: quella Bianca e la Riserva ottenute dalle migliori vinacce provenienti dai vitigni Sangiovese, Canaiolo, Colorino, Malvasia nera ed altri vitigni a bacca rossa previsti dal Disciplinare di produzione del Chianti Classico. La Grappa di Chianti Classico Bianca di Distelleria Deta si riconosce per il colore limpido e perfettamente penetrabile. L’olfatto è intenso e contraddistinto da sentori floreali di rosa canina. Al palato l’assaggio risulta pieno ed equilibrato. La sorella della “Grappa bianca”, la Grappa di Chianti Classico Riserva, è, invece, di colore giallo paglierino intenso e ha una maggiore fluidità al palato che le conferisce grande eleganza. La terza medaglia d’argento è stata conquistata dall’Antico Amaro delle Terme, che poche settimane fa aveva conquistato l’oro al Meininger’s International Spirits Award. L’amaro firmato Distilleria Deta, affinato in botte, si presenta alla vista di colore bruno intenso e concentrato. Ha un sapore vellutato e fresco, caratterizzato da un inconfondibile sentore erbaceo ed aromatico.

Il Bronzo del Gin Gusto. Il Gin Giusto di Distilleria Deta ha, invece, strappato la medaglia di bronzo grazie all’eccellenza di un prodotto ottenuto da bacche di ginepro del Chianti. Un Gin tutto Made in Tuscany che si è affermato in una terra che vanta una lunga tradizione per questo distillato.

“I premi – sottolinea Francesco Montalbano, direttore generale della Distilleria Deta – sono un riconoscimento al lavoro svolto e uno stimolo a migliorarci sempre. Torniamo da Londra felici e motivati a continuare su questa strada, puntando all’eccellenza dei prodotti e a un legame sempre più stretto con il nostro territorio”.

Leggi Anche
Scrivi un commento