Pietro Leemann va in campagna e porta in tavola i sapori del Parco del Ticino

Pietro Leemann va in campagna e porta in tavola i sapori del Parco del Ticino

Una fiera tutta nuova innestata su una solida tradizione, che dura da oltre 60 anni. Si presenta così la Fiera di San Giuseppe 2013 a Abbiategrasso in Provincia di Milano.

La Città di Abbiategrasso (MI) è nell’area del Parco del Ticino, che include una buona parte del suo territorio; pur non essendo molto popolato è il comune con la
superficie più vasta nella provincia, dopo il capoluogo. L’economia, fino a non molti anni fa, era basata principalmente sull’agricoltura, con la coltivazione di cereali, la produzione
di vino e l’allevamento di bestiame.

La testimonianza dell’importanza dell’agricoltura nell’economia del territorio comunale è data dalla presenza di oltre 100 cascine (le cascine a corte tipiche della Pianura Padana
Lombarda), che oggi il Comune si è posto l’obiettivo di salvare attraverso la redazione di un vero e proprio piano di tutela di questo prezioso patrimonio immobiliare.

Abbiategrasso e il suo circondario sono una terra da visitare, dove paesaggio, natura, agricoltura, storia e cultura si intrecciano con armonia. Sfiora il centro storico il Naviglio Grande,
antica e importante via di comunicazione, affiancata da numerosi itinerari turistici che caratterizzano questa città, così vicina al capoluogo lombardo, eppure così
diversa. Una Città Slow, un luogo in cui il tessuto delle relazioni umane è forte e vivo. Un luogo da scoprire e dove è bello tornare. In auto, in treno, in bici e,
perché no, anche a bordo di un battello.

Con il prossimo appuntamento “Il giardino dei sapori”, che si svolgerà il 22 e il 23 marzo prossimi, verrà ufficializzato l’ingresso della Città di Abbiategrasso
nella rete delle Città del Bio.

“Il giardino dei sapori” rappresenta l’ultima evoluzione di quella che, nata come rassegna dell’industria e dell’artigianato locale, era poi diventata una mini campionaria, a sua volta
riconvertita nella kermesse “A ruota libera” dedicata alla mobilità.

In tutto questo cammino non è mai venuta meno la partecipazione del pubblico e, proprio sulla base della straordinaria affluenza, la Fondazione per la promozione dell’Abbiatense ha
deciso di lanciare una nuova scommessa, fondata su quattro pilastri: la riscoperta dei frutti antichi e della coltivazione dell’orto, l’attenzione ai prodotti biologici, la valorizzazione del
territorio e della qualità dell’ambiente, da raggiungere e migliorare grazie a tutto ciò che aiuta a diminuire gli sprechi, riciclare gli scarti e utilizzare le energie
rinnovabili.

Una grande fiera “sostenibile”, quindi, a cominciare dal biglietto di ingresso, che, infatti, non c’è: visitare Il giardino dei sapori è gratis.

La manifestazione sarà inaugurata con la cena curata dallo Chef Pietro Leemann, patron del Ristorante “Joia – Alta Cucina Naturale – di Milano, che è il primo ristorante
vegetariano a cui è stata riconosciuta la stella Michelin. La sua filosofia “rispettare i doni della natura”, accompagnata dall’idea che “noi siamo quello che mangiamo”, lo hanno portato
a scegliere di essere vegetariano e a proporre un’ ALTA CUCINA NATURALE.

In quest’occasione Pietro Leemann va in campagna e porta in tavola i sapori del Parco del Ticino. I vini che accompagneranno le portate sono bio e vengono proposti da alcune cantine siciliane
selezionate dall’En. Nino Galfano in collaborazione con BiodiVino, il concorso per i vini bio e biodinamici organizzato da Città del Bio.

La cena si svolgerà presso Cascina Caremma di Besate (MI), nei pressi di Abbiategrasso.

La Cascina Caremma è nel Parco del Ticino ed è un’azienda agricola biologica, con agriturismo e Centro Benessere. E’ un Laboratorio di idee e di iniziative per la tutela e la
valorizzazione del territorio, impegnata in produzioni agricole e di trasformazione che vanno dalle più tipiche culture di cereali ai tradizionali allevamenti del milanese, con la
produzione in loco di numerosi salumi, alcuni dei quali in via d’estinzione.

Cascina Caremma ha ottenuto una “Gran Menzione” al concorso “Il maiale si fa Bio”, che si è svolto in Val d’Orcia (SI) nello scorso mese di dicembre, organizzato da Città del Bio.

Per informazioni e prenotazioni:

fondazione@comune.abbiategrasso.mi.it
www.fondazioneabbiatense.it
cittadelbio@cittadelbio.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento