PETIZIONE ONLINE DI EASYJET

Oltre 4.000 firme a difesa dell’aeroporto di Malpensa sono state consegnate oggi all’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo.

Le sottoscrizioni sono state raccolte con una petizione online, denominata «I love Malpensa», da EasyJet, la quarta compagnia aerea d’Europa che ha la sua base
operativa italiana, con 29 destinazioni, proprio a Malpensa.

«La raccolta di firme – ha detto l’assessore Cattaneo – è un gesto simbolico ma concreto. Lo slogan «I love Malpensa» è lo stesso
di Regione Lombardia poiché Malpensa è la porta di accesso verso il mondo. EasyJet ha scelto di puntare sull’aeroporto milanese e oggi è il vettore
principale. Questa è la dimostrazione di quello che Regione Lombardia dice da tempo: chi punta su Malpensa guadagna e cresce».

Soddisfatto della petizione anche François Bacchetta, general manager per Italia, Francia e Benelux di EasyJet che ha sottolineato che «i risultati hanno superato ogni
più rosea aspettativa dimostrando l’interesse dei lombardi verso il loro hub».

Leggi Anche
Scrivi un commento