Pescando s’impara

Pescando s’impara

Le due proposte, Mare, pesci e pescatori e Mercati, menù e cuochi sono destinate sia ai bambini che agli adulti in visita alla manifestazione.

Mare, pesci e pescatori
I partecipanti incontrano una delle “specie” da salvare: il pescatore. In un dibattito con i protagonisti del mare, i partecipanti rispondono a due domande fondamentali: Come e dove vivono i
pesci? E Come si pesca? Ascoltando le storie dei pescatori, percorrono un viaggio per capire le differenze tra pesca artigianale e industriale e comprendere meglio come indirizzare le proprie
abitudini alimentari quotidiane verso un consumo più sostenibile, approfondendo la funzione fondamentale della catena alimentare. Il percorso si chiude con la degustazione di un Panino
d’aMare preparato con specie poco conosciute, ma non per questo meno prelibate.

Mercati, menù e cuochi
Una serie di attività per consigliare ai partecipanti scelte “giuste”, fornendo informazioni utili all’acquisto e alla degustazione. Con l’aiuto e i consigli di un cuoco, i visitatori
imparano come e cosa scegliere, come leggere le etichette e soprattutto come eludere gli imbrogli alimentari, sperimentando le fasi di preparazione e assaporando gustose ricette tradizionali
preparate evitando le specie in via di estinzione.

In entrambi i percorsi i bambini possono partecipare a divertenti giochi educativi e formativi per imparare a districarsi nel mondo del pesce.

Informazioni pratiche:
Mare, pesci e pescatori e Mercati, menù e cuochi
Durata: 45 minuti
Orari
Scuole: venerdì e lunedì 09.30; 11; 12; 14; 15.30
Bambini: sabato e domenica 14.30; 16
Adulti: venerdì 18; 19.30; 21 – sabato e domenica 11.30; 17.30; 19; 20.30 – lunedì 17
Prezzo: bambini (fino a 13 anni): gratuito; adulti: 5 euro (gratuito per i soci Slow Food); scolaresche e insegnanti accompagnatori: gratuito

Leggi Anche
Scrivi un commento