Pesca: Le Regioni chiedono a Galan un provvedimento straordinario

Pesca: Le Regioni chiedono a Galan un provvedimento straordinario

“Abbiamo sollecitato il ministro a costruire un provvedimento che associ ad un fermo biologico straordinario di qualche mese, così come previsto già nei piani di gestione nazionali,
misure in grado di arginare il disagio economico e sociale delle categorie colpite”. Lo afferma il coordinatore degli assessori regionali all’Agricoltura, il pugliese Dario Stefano, commentando
l’incontro odierno con il ministro Giancarlo Galas.  

“Il ministro – spiega in una nota diffusa a Bari – ha assunto l’impegno a definire una soluzione in tal senso e ad individuare le risorse finanziarie alle quali attingere. Parallelamente alcune
Regioni stanno approfondendo dal punto di vista scientifico, insieme a Cnr e Istra, le conseguenze sull’ecosistema e la concreta utilità ambientale dell’applicazione del nuovo regolamento
comunitario”.

“A questo proposito – conclude Stefano – gli istituti di ricerca stanno approntando un elenco delle specie del Mediterraneo che pur diventando adulte non potrebbero essere pescate con le maglie
più larghe previste dalle nuove norme Ue”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento