Pedrale (FI): «integrare la rata del mutuo a tutte le famiglie nel bisogno»

Torino – L’integrazione per le rate del mutuo-casa alle famiglie bisognose deve essere estesa a tutto il Piemonte, lo chiede Luca Pedrale, vicecapogruppo di Forza Italia in Regione,
dopo che la Giunta Bresso ha deciso di adottare una misura analoga, riservata però ai nuclei familiari assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale pubblica.

«Condividiamo questa iniziativa – dice Pedrale – ma perché sia davvero efficace e non solo una misura demagogica, deve essere estesa a tutte le famiglie che sono in condizioni di
necessità, visto anche l’aumento degli interessi che ha fatto crescere le rate dei mutui. Come Forza Italia abbiamo presentato una proposta di legge in tal senso sin dal dicembre scorso.
Ora chiederemo che l’iniziativa sia inserita nella legge finanziaria di prossima discussione, con un emendamento ad hoc, perché molte famiglie sono in difficoltà e non possono
aspettare i tempi lunghi di una legge».

Il progetto di legge che Forza Italia chiederà di inserire nella finanziaria, si richiama all’articolo 10 dello Statuto, secondo cui la Regione «riconosce e promuove il diritto di
abitazione». Si prevede dunque l’istituzione di un fondo destinato a sostenere chi subisce maggiori difficoltà di pagamento, attraverso l’integrazione della rata del mutuo. Secondo
criteri e modalità stabiliti dalla Giunta regionale, le dotazioni del fondo vengono erogate ai Comuni in forma di contributo, come già avviene per il fondo destinato a integrare
gli affitti.

«La crisi dei mercati finanziari è peggiorata – conclude Pedrale – e sta causando un insostenibile aumento delle rate dei mutui a tasso variabile. E’ necessario mettere in atto
misure concrete, che non possono essere limitate all’edilizia pubblica ma devono riguardare tutti i cittadini, in parità di condizioni economiche».

Leggi Anche
Scrivi un commento