Pari opportunità nelle scuole, progetto Pipol

Biella – Lo scorso 31 marzo, nella sala Becchia della Provincia di Biella, la dottoressa Franca De Battista della Regione Piemonte ha fatto il punto della situazione sul progetto
«PIPOL: Progetto Integrato per le Pari Opportunità nella scuoLe», e in particolare ha illustrato le azioni di competenza regionale.

Nell’ambito di questo progetto, avviato dall’assessorato alle pari opportunità della Provincia di Biella, sono stati realizzati due spettacoli teatrali rivolti a un campione di classi
dalla scuola primaria agli istituti secondari di secondo grado, realizzati nell’autunno dello scorso anno.

La Regione Piemonte ha curato la diffusione di un «Kit di Parità» rivolto agli insegnanti delle scuole di ogni grado e di alcuni libri raccolti in uno «Scaffale di
Parità» a disposizione delle biblioteche scolastiche.

Dal mese di febbraio di quest’anno l’amministrazione provinciale di Biella ha realizzato una serie di interventi sulla diffusione della parità di genere nelle scuole in quasi tutti gli
istituti superiori di secondo grado del territorio. Il prossimo 6 maggio è prevista la giornata conclusiva del progetto, con la presentazione a Città Studi dei lavori realizzati
dagli studenti che hanno partecipato alle attività.

Le scuole complessivamente coinvolte dalla Provincia e dall’ufficio scolastico provinciale nel progetto sono: il Liceo G. e Q. Sella, l’Ipssct Sella, l’Ipsia, l’Itc Bona, l’Istituto per
geometri Vaglio Rubens, l’Itis Quintino Sella e l’Istituto comprensivo di Mongrando.

Leggi Anche
Scrivi un commento