Palermo: Il Senato approva lo stanziamento di 10 mln di euro per le aziende vitivinicole colpite da Peronospora

Palermo – L’aula del Senato ha approvato un emendamento al Decreto legge sull’Agricoltura presentato dal Presidente della commissione Ambiente e territorio, Antonio d’Alì,
che dispone un intervento di 10 milioni di euro per le imprese agricole danneggiate dalla malattia della peronospora della vite.

L’emendamento è stato approvato con 155 voti favorevoli e l’astensione dei gruppi di Udc, Pd e Idv. “L’emendamento – spiega d’Alì – è stato elaborato nel rispetto
dei regolamenti della Unione Europea, che prevede un massimale di 7.500 euro per azienda. E’ un primo intervento da parte del Governo che mostra la sua sensibilità al problema
sollevato dagli agricoltori siciliani in un comparto, quello vitivinicolo, da sempre molto competitivo per la nostra produzione”.

“Lo stanziamento – conclude il senatore del Pdl – è un atto concreto che supera le tante vane parole pronunciate in questi giorni. Non si tratta di una elargizione ma del
risultato di una dura battaglia parlamentare perché fosse riconosciuto un giusto diritto dei vitivinicoltori in una fase molto delicata dell’economia nazionale e del Mezzogiorno
in particolare”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento