Omega-3 contro il cancro alla prostata

Omega-3 contro il cancro alla prostata

Gli Omega 3, ancora loro. Secondo l’Università della California a San Francisco, questi benefici acidi grassi sono in grado di proteggere dal cancro alla prostata, anche interagendo con il
gene COX-2.

Per avvalorare le loro tesi, gli studiosi americani hanno lavorato con 944 volontari, di cui 466 affetti da carcinoma alla prostata aggressivo e 478 sani. Di questi ultimi sono state valutate e
analizzate le abitudini alimentari. I ricercatori hanno potuto così notare come chi prediligeva nutrirsi con alimenti ricchi di omega3 mostrava una riduzione del 63% dei rischi di cancro
alla prostata rispetto a chi assumeva basse dosi di tali sostanze.

Gli scienziati hanno poi lavorato ad un livello superiore, valutando l’effetto degli omega-3 sui coloro dotati, nel DNA, del rs4647310 COX-2, gene che incrementa il rischio di sviluppare cancro
alla prostata. I risultati ottenuti hanno messo in luce, ancora una volta, l’azione degli omega3: nonostante la presenza del gene, chi faceva in modo di integrare nella propria dieta tali
nutrienti mostrava una sostanziale diminuzione del rischio. Al contrario, coloro che combinavano presenza del gene e basso livello di omega 3 avevano una possibilità di sviluppare la
malattia 5 volte superiore.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento