Ogm, il Consiglio Ue dice no alla fine della moratoria sul mais Monsanto

Ogm, il Consiglio Ue dice no alla fine della moratoria sul mais Monsanto

“Una decisione sensata quella del Consiglio dei Ministri Ue, così come quella del governo italiano che ha dato prova di voler difendere l’agricoltura di qualità”.

Così il presidente di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza in una nota esprime soddisfazione per l’esito del voto a Bruxelles contro la proposta dell’esecutivo comunitario di imporre la
fine dei divieti nazionali di coltivazione del mais Ogm in Austria e in Ungheria.

“Adesso è importante – continua il presidente dell’associazione – che il Consiglio dei Ministri Ue e in particolare il nostro governo, mantengano questa posizione anche in occasione
delle prossime decisioni che saranno chiamati a prendere nelle prossime settimane”.

Leggi Anche
Scrivi un commento