Nokia: nuovi telefoni e servizi internet mobile per i mercati emergenti

 

Nell’ambito del suo costante impegno volto a colmare il gap digitale, Nokia ha presentato oggi una serie di telefoni e servizi mobile innovativi a prezzi accessibili destinati
specificamente ai mercati emergenti. Oltre al telefono cellulare più economico mai proposto da Nokia e al primo dispositivo per i mercati emergenti con lettore musicale digitale
integrato, è stata presentata una gamma di servizi che sfruttano le potenzialità di internet. I nuovi modelli avranno un prezzo di vendita stimato che varia dai 25 ai 90
euro e diversi modelli inizieranno a essere distribuiti a partire dal 2008. La gamma di servizi internet Nokia per i mercati emergenti sarà disponibile nel 2009.

«Nel 2002 Nokia ha presentato una strategia che consente di abbassare i costi relativi al possesso e al funzionamento dei dispositivi mobili per portare i vantaggi della telefonia
mobile ai mercati emergenti. Oggi stiamo ampliando questa vision introducendo una serie di dispositivi e servizi che mirano a portare tutto il potenziale di internet anche su questi
mercati» ha affermato Robert Andersson, Executive Vice President, Devices, Nokia. «Il telefono cellulare e internet rappresentano una combinazione vincente per mettere in
contatto le persone, accedere alle informazioni, alle notizie, ai servizi di intrattenimento e alla condivisione. Grazie all’introduzione di prodotti e servizi accessibili, utili
e semplici, riteniamo che Nokia possa stimolare la diffusione di internet nei mercati emergenti attraverso la telefonia mobile».

I primi servizi che Nokia offrirà ai mercati emergenti saranno incentrati sull’e-mail, l’agricoltura e l’istruzione che, secondo i feedback ricevuti dagli utenti,
rappresentano le necessità più urgenti dei mercati emergenti.

Mail on Ovi, integrato sui dispositivi Nokia Serie 40, consente di creare un account e-mail direttamente sul dispositivo mobile senza dover ricorrere a un personal computer. In
questo modo milioni di utenti avranno la possibilità di crearsi la prima identità internet e sperimentare un nuovo modo per comunicare. Mail on Ovi è facile da
trovare, impostare e utilizzare e consente di accedere istantaneamente all’e-mail, direttamente dal proprio dispositivo mobile. Una versione prova di Mail on Ovi sarà
lanciata in alcuni mercati selezionati entro la fine di novembre 2008. La distribuzione a livello globale di Mail on Ovi avverrà, su tutti i dispositivi Nokia Serie 40 in
commercio, entro la fine del 2008.

Nokia Life Tools è una gamma di servizi informativi sull’agricoltura e sulla cultura creata appositamente per le comunità rurali e i piccoli centri dei
mercati emergenti. Nokia Life Tools consente di ovviare alla mancanza di informazioni e fornisce tempestivamente agli agricoltori e agli studenti informazioni utili. Questi servizi
utilizzano un’interfaccia utente ricca di icone e dettagli grafici, corredata di tabelle che possono perfino mostrare le informazioni in due lingue simultaneamente. Oltre a questa
interfaccia, il servizio si avvale di SMS per fornire importanti informazioni che ne garantiscono la fruizione ovunque funzioni un qualsiasi dispositivo mobile, senza necessità
di impostazioni aggiuntive o copertura GPRS. Nokia prevede di lanciare il servizio durante il primo semestre del 2009 con i Nokia 2323 classic e Nokia 2330 classic, modelli di punta in
India, e successivamente di espandere il servizio ad altri paesi selezionati in Asia e Africa nel corso dell’anno.

Sette nuovi dispositivi che offrono una gamma di funzionalità, stili e fasce di prezzo

Per supportare la gamma di nuovi servizi di telefonia mobile per i mercati emergenti, Nokia ha inoltre ampliato la propria gamma di dispositivi a prezzi più accessibili, tra i
quali:

Il Nokia 7100 Supernova è una elegante aggiunta alla famosa linea di telefoni cellulari Supernova. Di stile e finalizzato ad offrire anche intrattenimento, il dispositivo
colorato è illuminato dall’ampio schermo a colori ad alta risoluzione, radio FM, una fotocamera da 1,3 megapixel e supporto per Share on Ovi, il servizio online per la
condivisione di foto e altri siti per la condivisione di foto. Il Nokia 7100 Supernova comprende anche il supporto per Mail on Ovi, nonché un browser per navigare in internet. La
distribuzione del Nokia 7100 Supernova è prevista per l’ultimo trimestre 2008 con un prezzo di vendita stimato di 75 euro.

Dotato di tasti dedicati per la musica, un lettore digitale di musica, radio FM e connettore standard da 3.5 mm per auricolari, il Nokia 5130 XpressMusic è il cellulare
musicale Nokia più accessibile ad oggi. Con una fotocamera integrata da 2 megapixel, il Nokia 5130 XpressMusic supporta anche la condivisione di immagini tramite Share on Ovi,
nonché il servizio email Mail on Ovi. La distribuzione del Nokia 5130 XpressMusic è prevista per l’ultimo trimestre 2009 con un prezzo di vendita stimato di 90 euro.

Il design e la praticità di elevata qualità sono i tratti salienti dei modelli Nokia 2320 classic, Nokia 2323 classic e Nokia 2330 classic. Questi dispositivi a
prezzi accessibili forniscono un supporto per Mail on Ovi e Nokia Life Tools. In aggiunta, il Nokia 2323 classic offre una radio FM radio con registratore e un browser internet. Il
Nokia 2330 classic è dotato anche di una camera integrata. La diffusione del Nokia 2320 classic e del Nokia 2323 classic è prevista per il secondo trimestre 2009 con un
prezzo di vendita stimato di 40 euro. La distribuzione del Nokia 2330 classic è prevista per il secondo trimestre 2009 con un prezzo di vendita stimato di 50 euro. 

Il Nokia 1202 e il Nokia 1661 offrono grande convenienza da parte di un brand che rappresenta qualità e affidabilità. A soli 25 euro, il Nokia 1202 è
il dispositivo mobile più economico mai proposto da Nokia.

Ideato appositamente per gli abitanti delle zone rurali, il Nokia 1202 include caratteristiche standard tra cui una torcia elettrica, batterie a maggiore durata, suonerie alte e una
rubrica telefonica utilizzabile da ben cinque utenti.

Il Nokia 1661 è il telefono Nokia più economico tra quelli dotati di FM e un ampio schermo a colori integrati. Il Nokia 1661 è dotato inoltre di una torcia
elettrica e suonerie alte e più rubriche telefoniche. La distribuzione del Nokia 1202 è prevista per la fine del 2008. La distribuzione del Nokia 1661 è prevista
per il primo trimestre del 2009, a un prezzo di vendita stimato di 30 euro.

Nokia Life Tools: informazioni sul mondo dell’agricoltura e dell’istruzione per i mercati emergenti

Un servizio di informazione mirato per le piccole città e le aree rurali direttamente sul telefono cellulare

Nokia ha annunciato oggi il lancio di Nokia Life Tools, un innovativo servizio di informazioni relative al mondo dell’agricoltura e dell’istruzione destinato ai consumatori residenti
nelle aree extraurbane. Ideato appositamente per i mercati emergenti, Nokia Life Tools consente di ovviare alla mancanza di informazioni e fornisce servizi a questa prossima generazione
di utenti mobile. Nokia prevede di lanciare il servizio a partire dal primo semestre del 2009 con i Nokia 2323 classic e Nokia 2330 classic, modelli di punta in India, e successivamente
di espandere il servizio ad altri paesi selezionati in Asia e Africa nel corso dell’anno.

«L’obiettivo di Nokia Life Tools è quello di colmare la lacuna delle informazioni che riguardano il mondo dell’agricoltura e dell’istruzione, un tentativo
di contribuire a fornire maggiore autonomia agli utenti attraverso strumenti che consentano loro di prendere ogni giorno decisioni» ha commentato Jawahar Kanjilal, Global Head of
Emerging Market Services, Nokia. «Nokia Life Tools è stato ideato per contribuire a superare il divario nell’accesso alle nuove tecnologie presente nei mercati
emergenti».

«Nokia è un’azienda che punta all’innovazione globale e mostra forte attenzione verso i mercati locali. In India, oltre il 60 percento della forza lavoro
è occupata nell’agricoltura. Questo settore economico ha bisogno di nuovi input tecnologici per raggiungere una crescita del 3 percento» ha osservato Shiv Shivakumar,
Vice Presidente Nokia India. «Istruzione e padronanza dell’inglese, d’altro canto, offrono a moltissimi giovani delle città più piccole e delle aree rurali
l’opportunità di entrare sul mercato del lavoro. Attraverso questi servizi nell’ambito dell’agricoltura e dell’istruzione, Nokia punta appunto ad
allargare queste opportunità per la popolazione indiana».

L’azienda finlandese prevede di lanciare un progetto pilota in India prima del termine del 2008. Reuters Market Light (RML) è il content service provider che collabora con
Nokia per la fornitura dei servizi nell’ambito agricolo, che comprendono informazioni accurate e puntuali su previsioni meteorologiche, prezzi e disponibilità di sementi,
fertilizzanti e tendenze dei prezzi di mercato per i prodotti agricoli. Le informazioni sono personalizzate a seconda del luogo di residenza dell’utente e del tipo di prodotti
coltivati e vengono inviate direttamente al cellulare Nokia dell’agricoltore; in tal modo, i coltivatori possono superare l’incertezza e accedere alle informazioni di cui
hanno maggiore bisogno per poter coltivare e vendere i propri prodotti.

«La tecnologia sta trasformando il modo in cui gli agricoltori, insieme alle loro famiglie e alle comunità di cui fanno parte, contribuiscono allo sviluppo economico e, al
tempo stesso, ne traggono beneficio. Reuters Market Light ha già confermato quanto sia importante fornire informazioni personalizzate e localizzate alle comunità agricole:
migliaia di coltivatori hanno infatti già aumentato i propri profitti grazie a RML» ha dichiarato Amit Mehra, Managing Director, Reuters Market Light. «Auspichiamo
che questa collaborazione con Nokia ci consenta di raggiungere un numero ancora maggiore di coltivatori, che avranno così la possibilità di assumere decisioni informate
con impatto diretto e positivo sulla produttività e il rendimento della loro attività».

Il servizio «Education» di Nokia Life Tools mira a fornire agli studenti un vantaggio ulteriore, migliorando la conoscenza dell’inglese e la cultura generale, sia a
livello nazionale che internazionale. In collaborazione con EnableM, partner di Nokia per il lancio del progetto pilota, sono stati infatti sviluppati corsi di lingua, quiz per
familiarizzare con vocaboli e frasi inglesi ed espandere la cultura generale, tutti strumenti che possono tornare utilissimi agli studenti. In futuro, il servizio dedicato
all’istruzione comprenderà informazioni sulla formazione superiore, consigli e suggerimenti per entrare nel mondo del lavoro, preparazione degli esami, quiz di verifica e
la possibilità di visualizzare i risultati degli esami.

L’oroscopo e le suonerie scaricabili, contenuti messi a disposizione da OnMobile durante la fase pilota, completano i servizi offerti da Nokia Life Tools.

«Nokia Life Tools è stato creato in collaborazione con gli utenti finali e gli operatori del settore e il successo di quest’iniziativa è assicurato dal
costante feedback degli utenti, che permette di verificare sempre che le loro aspettative vengano soddisfatte. Il progetto richiederà inoltre uno sforzo di collaborazione tra
Nokia, gli operatori partner, gli operatori del settore e i provider di contenuti nell’ambito dell’agricoltura e dell’istruzione per mettere in comunicazione un
miliardo di utenti di telefonia mobile, molti dei quali proverranno proprio da queste aree in via di sviluppo» ha aggiunto il dott. Kanjilal.

I servizi di Nokia Life Tools si avvalgono di un’interfaccia utente ricca di icone, dettagli grafici e tabelle che prevede perfino la possibilità di visualizzare
simultaneamente le informazioni in due lingue. Oltre a questa interfaccia, il servizio si avvale di SMS per fornire importanti informazioni ovunque funzioni un qualsiasi dispositivo
mobile, senza necessità di impostazioni aggiuntive o copertura GPRS.

Idea Cellular Limited è il primo operatore GSM in India a collaborare a Nokia Life Tools. «Idea e il Gruppo Aditya Birla hanno compiuto passi importantissimi sui mercati
rurali e hanno lanciato nuove iniziative che riguardano la telefonia in queste zone» ha affermato Pradeep Shrivastava, Chief Marketing Officer, Idea Cellular Ltd. «Siamo
lieti di collaborare con Nokia e di fornire così agli utenti che vivono nelle aree rurali dell’India questo nuovo servizio su cellulare».

Nokia Life Tools sarà disponibile nelle lingue locali degli utenti a cui è destinato. Il progetto pilota verrà avviato sui modelli Nokia 2600 classic e Nokia 1680 e
sarà disponibile in lingua marathi, hindi e inglese.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento