«No fair, no play»: il rispetto entra in campo

Inaugurato oggi il torneo di calcio giovanile per esordienti «Città di Monterosi, No fair-no play» dal 18 al 22 marzo presso il Campo sportivo Marcello Martoni di Monterosi
in Viale dello sport.

Il presidente Marrazzo, presente sul campo da gioco prima del fischio d’inizio del primo incontro, ha salutato con favore l’inizio del torneo, ricordando che ««Non e’ vero che le
partite di calcio sono solo quelle che si vedono in televisione o la Champion’S League.

Il calcio, come dimostra questa iniziativa, ha un senso molto più vasto e, attraverso una pratica sportiva incentrata sul rispetto degli avversari e sul fair play, aiuta i giovani a
diventare buoni cittadini».

Assieme al presidente della Provincia Mazzoli, al sindaco di Monterosi Paris e al fondatore dell’iniziativa Luciano Capponi, il presidente ha salutato i giovani delle squadre Asd Monterosi,
Milan, Cisco Roma, Lazio e Viterbese.

L’ obiettivo del torneo è accrescere la cultura del fair play nello sport, attraverso il rispetto delle regole del gioco, ma soprattutto per mezzo del buon esempio da parte degli adulti
e dei testimonial coinvolti.

Leggi Anche
Scrivi un commento