Nazionale Italiana Ristoratori e Partesa per “Enea Onlus – Eroi in ricerca”

Nazionale Italiana Ristoratori e Partesa per “Enea Onlus – Eroi in ricerca”

Milano – Il Campo Sportivo di Cusercoli (FC) ospiterà lunedì 2 maggio, a partire dalle ore 16:00, un match organizzato da Massimiliano Mascia, Chef del San Domenico di Imola e Alessandro Rossi, Wine Manager Partesa, in favore dell’Associazione “Enea Onlus – Eroi in ricerca” (https://www.eneaonlus.org/). In campo la Nazionale Italiana Ristoratori e Partesa BU Emilia Romagna.

A dirigere il match sarà l’ex l’arbitro di Serie A, Massimiliano Saccani di Mantova.

L’ingresso è a offerta libera e l’intero ricavato sarà devoluto a Enea Onlus, l’associazione che si propone di promuovere lo sviluppo e la diffusione delle ricerche scientifiche nel campo della ricerca neurologica in ambito pediatrico e di favorire il miglioramento dei servizi e dell’assistenza socio-sanitaria in favore dei bambini affetti da patologie neurologiche e delle loro famiglie. La partita di lunedì sarà un’occasione divertente per contribuire a una giusta causa.

Il coinvolgimento di Partesa BU Emilia Romagna continua fuori dal campo: per dare un ulteriore contributo alla raccolta fondi, ha prodotto 50 maglie che verranno messe in vendita con un prezzo minimo di 100 euro ciascuna. Ci sarà, inoltre, a possibilità di farsi autografare la maglia da cluni personaggi famosi coinvolti nell’iniziativa.

Fra i “Partesa Friends”, troviamo: i calciatori Daniele Galloppa, Tomas Locatelli, Fausto Pari, Marco Zamboni, l’ex pilota e commentatore Sky, Loris Reggiani, il Maestro Fio Zanotti e il Miglior sommelier del mondo 2010, Luca Gardini che saranno a disposizione del pubblico per autografare le maglie.

I ristoranti coinvolti:

Ristorante San Domenico a Imola, Casa Perbellini a Verona, Locanda Le 4 Ciacole a Roverchiara (VR), La Casa di Mare a Forlì, Ristorante Borgo Antico a Verona, Da Giovanni a Cortina di Alseno (PC), Il Cantuccio di Albavilla (CO), Osteria Mamma Rosa ai San Polo d’Enza (RE), Ristorante l’Antico Giardino a Ferrara, Antica Osteria Fragoletta a Mantova, Locanda 4 Cuochi a Verona, Hosteria Giusti a Modena, Ristorante 12 Apostoli a Verona, Trattoria dalla Rosa Alda a Sant’ Ambrogio di Valpolicella (VR), Esplanade a Desenzano (BS), Ristorante La Palta a Borgonovo Val Tidone (PC), Antica Trattoria della Pesa a Cadeo (PC), Ristorante Sette Colli a Filottrano (AN), la Capanna di Eraclio a Codigoro (FE).

PARTESA

Partesa è il network distributivo del Gruppo HEINEKEN Italia specializzato nei servizi di vendita, distribuzione, consulenza e formazione per il canale Ho.Re.Ca. Con più di 25 anni d’esperienza e 40.000 clienti, Partesa ha raggiunto la massima capillarità distributiva, un attento portfolio di prodotti di qualità, servizi personalizzati e una grande solidità logistica. Un’azienda in movimento che cresce con le esigenze del mercato, in grado di offrire un’innovativa politica commerciale con un’immagine distintiva e unica.  La struttura, che impiega circa 1.000 persone, conta 46 depositi e un’ampia flotta di veicoli; è in grado di offrire un valido supporto tecnico e commerciale nello sviluppo di attività di marketing, acquisti, logistica, risorse umane, formazione e amministrazione. Nel mondo Partesa, la categoria Birra rappresenta il 35%, il cui 70% è costituito a sua volta da birre del Gruppo. Il vino rappresenta oggi una parte importante del fatturato e si attesta intorno al 15%. Per ulteriori informazioni: www.partesa.it

ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIANA RISTORATORI

L’Associazione Nazionale Italiana Ristoratori nasce nel 1995. Ne fanno parte alcuni dei più prestigiosi protagonisti della ristorazione italiana e mondiale che hanno voluto impegnare spontaneamente la loro immagine in un progetto finalizzato alla realizzazione di opere sociali di solidarietà. Nel dicembre del 2000 si è costituita ufficialmente la denominazione NAZIONALE ITALIANA RISTORATORI ONLUS, laureata Campione d’Europa nel maggio 2015 durante la consueta competizione degli europei di calcio ristoratori tra le nazionali di colleghi ristoratori.

ASSOCIAZIONE ENEA ONLUS

L’Associazione nasce nel 2013 dalla volontà e dalla passione dei tre soci fondatori: Annarita Ballini, Marco Martini e Pierpaolo Sedioli. Annarita e Marco sono i genitori di Enea, un bimbo che fin dal primo giorno di vita ha mostrato i sintomi di quella che, a seguito di numerosi esami e risonanza magnetiche, è risultata essere una micropoligiria perisilviana bilaterale.

Perché da una coppia sana, senza bagaglio ereditario da cui risulti una familiarità con questa malformazione cerebrale, dopo una gravidanza senza alcun tipo evidente di difficoltà nasce un bambino affetto da micropoligiria? Ecco il motivo della nascita dell’associazione: provare a dare risposte, spendersi per cercare di scoprire se è possibile evitare-limitare-contenere questa malattia che non colpisce solo il singolo individuo ma, come per ogni realtà di disabilità, arriva a modificare la vita di tutta la comunità in cui l’individuo stesso è accolto.

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento