FREE REAL TIME DAILY NEWS

Monferrato dell’UNESCO, un giacimento di cultura e di eno-gastronomia

Monferrato dell’UNESCO, un giacimento di cultura e di eno-gastronomia

By Giuseppe

Alla scoperta del Monferrato dell’UNESCO, un giacimento di cultura e gastronomia

Si estende in provincia di Alessandria, lungo la fascia fluviale vercellese e parte nell’astigiano, il territorio del Monferrato Casalese, mentre la Piana del Po sconfina nella vicina Lomellina (provincia di Pavia).
1      Zona_RosignanoQui storia, arte, architettura, tradizioni e artigianato si immergono in un paesaggio straordinario, tutto da scoprire. Collina, pianura e ambiente fluviale del Po convivono tra vigneti e risaie, offrendo una variegata produzione tipica di qualità: i pregiati tartufi, i vini d’eccellenza, i migliori tipi di riso, la muletta (caratteristico salame) e i famosi dolci krumiri.
1     CreaAl centro di questo territorio si trova Casale Monferrato, capitale del territorio dal 1434, dove sorgono alcuni tra i più bei palazzi nobiliari del barocco piemontese, una Sinagoga e un Museo di arte ebraica unici in Europa, il Duomo romanico con lo splendido nartece, il complesso di S. Croce, con il Museo civico e l’annessa Gipsoteca dello scultore simbolista Leonardo Bistolfi e l’imponente Castello del Monferrato.
Tutt’intorno alla città di Casale Monferrato, i borghi animati da eventi legati alle tradizioni locali, angoli incantevoli spesso sconosciuti, per scoprire, in relax, una diversa concezione di tempo libero.
Suggestivi e interessanti i percorsi nella natura per ammirare il panorama tra colline, vigneti, risaie e castelli; lungo il fiume Po, in bici o a piedi, a cavallo, in auto o navigando sul filo dell’acqua, per osservare la flora e la fauna che vivono nei parchi e nelle riserve naturali, e conoscere i segni della memoria storica grazie agli ecomusei.
1     enogastro MonferratoPer gli appassionati di attività sportive all’aria aperta vi sono svariate opportunità di svago: passeggiate, a piedi, in bici, percorsi a cavallo, birdwatching, rafting sul Po, canoa…
Sono inoltre possibili percorsi all’aperto e tra i tesori nascosti, per vigneti ed infernot (suggestive cantine sotteranee scavate nella pietra da cantoni dal fascino straordinario), che sono parte delle peculiarità del territorio, riconosciuto Patrimonio mondiale dell’Umanità UNESCO come “Paesaggi vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato”.
Per immergersi nella storia locale, tra arte e tradizione, vi sono percorsi d’arte con proposte di visita per Casale Monferrato e i tanti borghi monferrini, tra chiese, castelli e dimore storiche.
In particolare la Riserva speciale del Sacro Monte di Crea, all’interno dei Sacri Monti del Piemonte e Lombardia iscritti nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Meta di pellegrinaggio religioso, insieme al Santuario, il Sacro Monte di Crea è composto di 23 cappelle, rappresentanti gli episodi salienti del Vangelo e culminanti sulla sommità della collina con il maestoso “Paradiso”.

La carta cumulativa “Monferrato Musei” (MOMU) consente con l’acquisto di un unico biglietto della durata di 1 anno, di entrare in otto strutture museali: Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi; Cattedrale di Sant’Evasio e Tesoro del Duomo; Sinagoga e Musei Ebraici; Parco Naturale del Sacro Monte di Crea (Cappella del Paradiso). Centro di interpretazione del paesaggio del Po (Frassineto Po) Museo Etnografico (Coniolo); Ecomuseo della Pietra da Cantoni (Cella Monte) Museo San Giacomo (Lu) La carta MOMU ha il prezzo di 10 euro (intero) e 8 euro (ridotto per i minori di 18 anni) ed è acquistabile presso le otto strutture museali.
monferrato

L’itinerario sarà allietato da percorsi enogastronomici alla scoperta di vini e piatti da gustare, tra le enoteche e le cantine sparse sulle colline, alla scoperta dei vini DOC e DOCG e delle grappe, nei laboratori delle aziende agricole per acquisti genuini del territorio, dal riso, alla muletta, miele, nocciole e confetture. Nei ristoranti e agriturismi locali si posso assaporare le tipicità monferrine: i tartufi, gli agnolotti, il fritto misto, la bagna cauda, il bollito con il tris di bagnet… Tra i prodotti del Monferrato si collocano i krumiri, biscotti tipici di Casale Monferrato prodotti in un antico laboratorio artigianale, contraddistinti da una fragranza che, durante la produzione, avvolge con il suo profumo la città.
Inoltre è possibile unire l’enogastronomia all’intrattenimento partecipando alle numerose fiere e le sagre di cui il Monferrato e la piana del Po sono ricchi.
Mercatino dell’Antiquariato a Casale Monferrato (ogni secondo weekend del mese, escluso agosto): appuntamento mensile fra i più importanti del Piemonte, dedicato a collezionisti e appassionati. In concomitanza, apertura di chiese e monumenti di Casale Monferrato e del territorio con Casale Città Aperta e Monferrato aperto.
Mostra di San Giuseppe a Casale Monferrato (metà marzo): rassegna dell’agricoltura, dell’enogastronomia tipica e dell’artigianato d’eccellenza.
Riso&Rose in Monferrato: grande kermesse nei tre weekend centrali di maggio, che coinvolge nel segno del riso e delle rose oltre 30 comuni con eventi legati a enogastronomia, florovivaismo, arte, hobbistica femminile. Inoltre è di rilevanza l’appuntamento autunnale, “Casale Monfleurs” grande mostra e mercato florovivaistico e degustazioni di prodotti tipici a Casale Monferrato.

Vignale Monferrato Festival (fine giugno –luglio): Danza, circo e ballo a Vignale e Casale Monferrato

Moncalvo in Danza a Moncalvo (fine giugno – luglio): festival-concorso internazionale di danza.

Bacco&Bach (luglio): festival internazionale di musica classica e vino in Monferrato.

Festa Del Vino del Monferrato a Casale Monferrato (3° e 4° week end di settembre): rassegna delle specialità enogastronomiche monferrine, intrattenimenti.

Vendemmia in Arte a Rosignano Monferrato (inizio ottobre): fiera regionale locale con degustazione di vini locali, bancarelle di prodotti artigianali, manifestazioni culturali e d’arte.

Le Fiere del Tartufo offrono la possibilità di degustare questo prelibato prodotto tipico (tra ottobre e novembre):

– Fiera Nazionale del Tartufo a Moncalvo (3° e 4° week end di ottobre),
– Sagra del Tartufo bianco in Valle Ghenza a Cella Monte (1° week end di novembre)
– Fiera Nazionale del Tartufo “Trifola d’Or” a Murisengo (2° e 3° domenica di novembre).

Nadal an Munfrà nel mese di dicembre: evento contenitore dei principali appuntamenti natalizi dei Comuni del territorio, spettacoli, concerti, mercatini, rassegne enogastronomiche, presepi rivivono all’insegna della profonda tradizione natalizia in tutto il Monferrato.
Nell’ambito di Nadal an Munfrà da segnalare in particolare: Natale a Casale (nel mese di dicembre) con concerti nelle chiese, spettacoli itineranti per le vie cittadine, mostre di presepi ed altre iniziative.

La Fiera Regionale del Bue Grasso e Sagra del Bollito di Bue Grasso a Moncalvo (prima decade di dicembre): manifestazione enogastronomica antichissima.
Il Monferrato casalese e la Piana del Po propongono una ricca offerta ricettiva, composta di hotel, relais di charme, agriturismi, bed & breakfast, locande, ristoranti e molteplici opportunità di soste di gusto in cantine e aziende di produzione tipica. All’interno del territorio vi è un cuore pulsante di operatori privati soci del Consorzio, il Mondo di Mon.D.O., che insieme lavorano per offrire qualità e accoglienza.

Durante il periodo di Expo 2015 è previsto il “Gran Tour Monferrato”, itinerario in autobus a cura del Gruppo STAT, con audio guida multilingue alla scoperta del Patrimonio Unesco in Monferrato. Il Gran Tour Monferrato si tiene nei fine settimana, con tre corse giornaliere in partenza da Casale Monferrato; inoltre per il periodo di Expo nei fine settimana è previsto anche un collegamento con navetta da Milano a Casale Monferrato.

Prenotazione obbligatoria. Info: http://www.statviaggi.it  – tel. 0142 75981
Per informazioni sugli eventi, sulla ricettività e sul territorio:
Consorzio Turistico Mon.D.O. (Monferrato Domanda Offerta), Via XX Settembre 7, Casale Monferrato (AL) –  tel. 0142 457789

Per info:  http://www.monferrato.org
–  mondo@monferrato.org

Per altre info:
I.A.T. tel. 0142 444330
Comune di Casale Monferrato
http://www.comune.casale-monferrato.al.it

Parco Fluviale del Po e dell’Orba
http://www.parcodelpo-vcal.it

Ecomuseo della Pietra da Cantoni
http://www.ecomuseopietracantoni.it

Riserva Speciale del Sacro Monte di Crea
http://www.parcocrea.com

Si segnala inoltre il sito multilingue
http://www.ilsognodialeramo.it

Silva Valier
per Newsfood.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: