Missione Bruxelles; obiettivo, DOP per il pane toscano

Missione Bruxelles; obiettivo, DOP per il pane toscano

Una due giorni europea, in cui trova posto la difesa di un pezzo del made in Italy.

Oggi e domani, la Commissione regionale Agricoltura dell’Unione Europea si riunisce per discutere: tempi principali, la riforma della PAC (Politica Agricola Comune) e la possibile DOP per il
pane toscano. Saranno così due giorni fitti d’impegni.

Oggi pomeriggio Loris Rossetti (PD) e la sua commissione hanno discusso con Paolo De Castro, presidente della commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento europeo, cercando strade
ed obiettivi comuni per la Politica Agricola. Cardine del progetto, spingere le aziende a diventare guardiani del territorio, contro inquinamento e dissesto idrogeologico.

Domani, tema del giorno il pane toscano.

L’incontro chiave avverrà nel pomeriggio, protagonista Fabienne Seger, coordinatrice dei dossier italiani all’interno della DG AGRI, Unità Politica di qualità della
Commissione Europea. Verranno allora trattate richieste sui prodotti d’interesse della Toscana attualmente in corso d’esame. Posto d’onore per la richiesta di riconoscimento della DOP per il
pane toscano, pratica ormai arrivata alla Comunità Europea per l’ultimo e decisivo passaggio.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento