Milano: MiArt 2009. Il Comune organizza «Notte Bianca dell’Arte»

Milano: MiArt 2009. Il Comune organizza «Notte Bianca dell’Arte»

Il Comune partecipa a MiArt 2009, la Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea, con due importanti iniziative. Nella serata di sabato 18 aprile si terrà «La Notte bianca
dell’arte», un programma di aperture straordinarie di Musei civici e mostre e una festa dell’arte nella zona di Lambrate. Domenica 19, in esclusiva per Milano, sarà presentato in
anteprima il video VB65 che l’artista Vanessa Beecroft ha realizzato in occasione dell’esposizione che si è appena conclusa al PAC.

«Da una galleria d’arte a una libreria, da una libreria a una rivista di architettura, dalla rivista alla scuola di design, dalla scuola alla radio e da quest’ultima a un’altra galleria –
commenta l’assessore alla cultura Massimiliano Finazzer Flory. Il tutto attraversando strade e vie dove spiccano qua e là delle gru. Così, un territorio come Lambrate diventa lo
spazio scenico per una città che racconta la sua voglia di cambiamento, le sue utopie. Questa è la Milano su cui sto lavorando».

In occasione della quattordicesima edizione di uno dei più importanti appuntamenti per il mercato dell’arte in Italia, l’Assessorato alla Cultura promuove l’apertura straordinaria delle
mostre e di alcuni Musei civici fino a mezzanotte. Gli orari di apertura al pubblico delle sedi espositive e museali (vedi elenco allegato), nella giornata di sabato 18 aprile, saranno prolungati
fino alle ore 24.00, con visite guidate gratuite.

Sempre nella serata del 18 aprile il Comune, in collaborazione con MiArt, organizza una festa dell’arte a Lambrate, nell’ex area industriale di via Cletto Arrighi a partire dalle ore 21.00.
Un’occasione di incontro che sarà accompagnata dall’apertura di gallerie, della sede di Radio 101, della Scuola Politecnica di Design e della libreria Art Book. Tutte le gallerie del
circuito StartMilano resteranno aperte dalle 18.00 alle 22.00.

L’evento è realizzato in concomitanza con l’inaugurazione di Lap – Lambretto art project – Osservatorio del Contemporaneo, un nuovo polo dedicato alla cultura, all’arte, alla
creatività e al design contemporaneo. Il progetto ideato da Mariano Pichler, in un capannone di 1.500 metri quadrati, sarà inaugurato con l’installazione «I hear a
shadow» dell’artista Nico Vascellari. Per facilitare la partecipazione del pubblico è stata messa a disposizione una navetta, dalle ore 18.00 alle 21.00, che ogni 10 minuti
accompagnerà i visitatori da piazza Vigili del Fuoco in via Ventura. Dalle 21.00, invece, la navetta condurrà i visitatori da piazza Vigili a via Cletto Arrighi, per partecipare
alla festa di MiArt 2009.

Domenica 19 aprile, alle ore 21.00, torna a Milano Vanessa Beecroft. L’artista presenterà, in anteprima mondiale e in esclusiva assoluta per Milano, il video dell’opera VB65, che per
l’occasione sarà proiettato su grande schermo nel cortile del PAC.

Nella stessa serata verrà inoltre presentato il catalogo dell’opera edito da Electa: un album fotografico che raccoglie, in oltre 40 scatti, i diversi momenti di VB65 al PAC. Con testi di
Giacinto Di Pietrantonio, Vanessa Beecroft, Koffi Michel Fadonougbdo e con le interviste ai protagonisti della performance.

Leggi Anche
Scrivi un commento