FREE REAL TIME DAILY NEWS

Milano: Coldiretti ha premiato l’innovazione in agricoltura tra i giovani

Milano: Coldiretti ha premiato l’innovazione in agricoltura tra i giovani

By Redazione

Milano – L’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, Giulio De Capitani, ha partecipato, a Palazzo dei Giureconsulti, alla consegna degli “Oscar
Green”, il riconoscimento di Coldiretti che premia l’innovazione in agricoltura tra i giovani. “Sono molto felice di vedere che ancora tanti giovani si impegnano nell’agricoltura – ha detto
l’assessore De Capitani – e mi complimento per le loro belle idee che rappresentano il miglior biglietto da visita per il settore primario presente e futuro della Lombardia”.

Ai presenti, l’assessore De Capitani ha ricordato che “una delle sfide più importanti che riguardano il settore primario è la difesa del valore del suolo agricolo, prima fonte di
reddito per le aziende. Da questo dato non possiamo prescindere per aumentare la competitività del settore e per garantirci un futuro, soprattutto ora che Expo 2015, legato al mondo
agricolo, è sempre più vicino”. “Non possiamo dimenticare anche il capitolo delle agro energie – ha concluso l’assessore -, ma dobbiamo ricordarci che i ricavi dagli investimenti in
questo ambito devono integrare e non sostituire il reddito da attività agricola”.

Dopo aver assicurato l’impegno di Regione Lombardia sia per l’accesso al credito delle aziende agricole, sia, insieme all’assessore alla Semplificazione e Digitalizzazione, Carlo Maccari, per la
sburocratizzazione delle procedure, De Capitani, affiancato dal presidente regionale di Coldiretti, Nino Andena, ha premiato i sette vincitori dell'”Oscar Green”. Su questo fronte, a margine
della premiazione, un primo incontro per gettare le basi di una task force contro la burocrazia per l’agricoltura.

Ecco i vincitori suddivisi per categoria:

  • “Esportare il territorio”: Edmondo Pozzi di Casciago (Va) per la coltivazione di orchidee e la loro esportazione anche in Nord America;
  • “Stile e cultura d’impresa”: Manuel, Michela e Paolo Parmeggiano di Bettola di Pozzo d’Adda (Mi) per mais proteico e vendita a km zero;
  • “Oltre la filiera”: Gianfranco Mandotti di Palazzo Pignano (Cr) per l’introduzione della bufala campana;
  • “Sviluppo locale”: Cristiano Magenta Biasini di Gambolò (Pv) per il progetto sulla rinascita del fagiolo borlotto rampicante;
  • “Sostieni il clima”: Alessandro Lorini di Travagliato (Bs) che crea energia pulita dai pioppi;
  • “Campagna amica”: Lorena Gambaretto di Rodigo (Mn) che alleva maiali e produce “salami su misura”;
  • “Analisi e valutazione economico finanziaria delle imprese agricole”: Carlo Donini, Davide e Paolo Vecchi di Trescore Balneario (Bg) hanno vinto il premio speciale di Agrifidi grazie alla
    massima diversificazione dell’attività nella loro azienda.  

regione.lombardia.it
Redazione Newsfood.com+WebTv  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: