Milano. Cena per due, senza vino? 954 Euro

Milano. Cena per due, senza vino? 954 Euro

Sembrava che il massimo dei conti salati d’ estate fosse stato raggiunto a Roma, dove 2 giapponesi si erano visti consegnare 600 euro di conto.

Ora il primato è passato a Milano: nella città lombarda, una coppia ha sborsato per una cena (senza vino) 954 Euro.

A renderlo noto è il settimanale italiano “Panorama” che ha scoperto il fatto nell’ambito di un inchiesta sui prezzi gonfiati e le truffe per turisti in 5 città italiane.

“Panorama” pubblica la ricevuta rilasciata alla coppia.

Si inizia con due coperti (20 Euro), si prosegue con 4 bottiglie di acqua minerale (24 Euro), 6 scampi (300 Euro), 6 gamberoni (300 Euro), 1 plateaux (4 ostriche e 2 fasolari, 70 Euro), 2
bourguignon (380 Euro), 1 fonduta di frutta (30 Euro), 1 bicchierino di rum (40 Euro).

Il settimanale ha anche intervistato il proprietario del ristorante: questo ha dichiarato come “E’ tutto regolare. Hanno mangiato scampi di Mazara che arrivano ancora vivi, aragoste della
Sardegna, astice, tonno, spada.

Dai 3 ai 4 kg di roba.

Le entree’ le hanno chieste loro, io stesso ero sorpreso sulla quantità’ di cose ordinate”.

Il locale effettua anche consegne a domicilio, ed il sito Internet indica le due preparazioni ordinabili.

La prima è il plateau coquillage (2 persone): 12 ostriche, 8 tartufi, 8 vongole jambo, 12 cozze, 6 madorle di mare, 2 clams e 2 coquilles Saint Jacques, costo 150 Euro.

La seconda aggiunge 4 scambi, 4 gamberi rossi e 6 gamberi cruit a la mer al prezzo di 200 euro, costo 200 Euro.

Le spese di spedizione arrivano a 25 per la zona di Milano e 50 per l’ hinterland.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento