Marrazzo: «3 milioni per il centro Alzheimer di Tuscania»

Roma – La Giunta regionale ha approvato una delibera con la quale vengono assegnati alla Asl di Viterbo 3 milioni di euro per la realizzazione di un centro per la cura di pazienti
affetti dal morbo di Alzheimer a Tuscania, in provincia di Viterbo: «Con questo provvedimento – ha detto il presidente Marrazzo – la Regione interviene a sanare una situazione di deficit
nell’offerta della sanità viterbese che da anni chiedeva di essere colmata: la realizzazione del centro Alzheimer di Tuscania non poteva essere ignorato».

A oggi, infatti, nella provincia di Viterbo viene prestata assistenza ad appena 1.075 casi di Alzheimer su un totale di 1.600 persone affette da questa malattia, in parte o completamente non
autosufficienti. Il centro si occuperà di ricerca nei campi biomedico, farmacologico e riabilitativo delle demenze. Esso avrà inoltre tra i suoi obiettivi la diagnostica, la
terapia e il recupero delle demenze e permetterà ai pazienti di ricevere cure in ambito residenziale e semiresidenziale. Il centro fornirà inoltre alle famiglie dei pazienti
attività di consulenza e contatto con le associazioni specializzate nell’assistenza ai malati e ai loro familiari.

Leggi Anche
Scrivi un commento