Mangimificio  “Vincent pet food” costola della Meridiana Agri

Mangimificio  “Vincent pet food” costola della Meridiana Agri

Mangimificio  “Vincent pet food” costola della Meridiana Agri

Viaggio nell’Alta Murgia barese dove si producono i mangimi di eccellenza  “Vincent pet food” per gli animali da compagnia e da stalla

               

Giovanni Mercadante

NEWSFOOD, 12.12. 2021

                                                                    

                                                    

pastedGraphic.png

La  Vincent , “Spin off” della Meridiana Agri,  si è guadagnata sul mercato internazionale  il blasone di “Eccellenza” per il ricco menù di prodotti alimentari proposti nella dieta degli animali da compagnia, soprattutto per cani e gatti; ma anche   mangimi per animali da allevamento e da cortile,  in tutte le fasi di vita: bovini, vacche da latte, bufale, cavalli, avicoli, ovini, caprini, conigli e suini.
Miscele semplici e composte, fioccati, sfarinati, vitamine e minerali. Insomma, è una delle poche aziende europee in grado di produrre alimenti per tutte le specie animali.

Il gruppo Meridiana Agri,  fondato dall’imprenditore altamurano Vincenzo Lanzone, è situato nella zona industriale di Jesce, cerniera di confine  tra Altamura, città federiciana e capitale dell’Alta Murgia,  e Matera, Città dei Sassi nonché capitale della cultura europea.

Un’azienda competitiva sul mercato nazionale ed estero che, grazie alla collaborazione con alimentaristi, allevatori e veterinari, ha reso possibile, nel 2013, la realizzazione di una linea di produzione di crocchette dedicata a cani e gatti di tutte le razze: Vincent Pet Food Evolution. 

La società è presente sul mercato da circa 30 anni con un solido background  esperienziale. Il sistema di produzione ad alto contenuto tecnologico, di confezionamento ed imballaggio nonché di stoccaggio dei prodotti in un magazzino automatizzato, sono elementi importanti che garantiscono sicurezza, efficienza e affidabilità nel “customer care”/Servizio clienti.

pastedGraphic_1.png

Esposizione fiera del settore

La linea di produzione si basa  su un protocollo interno indicato come “Vincent Diet” che si ispira ovviamente ai principi della dieta mediterranea affinché  gli amici a quattro zampe possano godere di tutti quegli accorgimenti per una sana alimentazione.  In effetti il  padrone  si prende cura del suo più fedele amico, ma nello stesso tempo  il ricco cartello di prodotti proposto dalla   “Vincent pet food”  assicura una  selezione degli ingredienti con antiossidanti naturali (pomodoro rosso) in grado di contrastare l’invecchiamento cellulare e di aumentare le difese immunitarie. Le formule dei preparati contengono mix di ingredienti nutrizionali che assicurano una corretta alimentazione.

Per esempio per il gatto che per natura ama il pesce, le crocchette della Vincent Diet sono preparate a base di ingredienti di pesce azzurro, importanti per una sua sana crescita e benessere.

Gli stessi accorgimenti valgono per il cane, per il quale gli omega 3 sono dei validi alleati per mantenere un pelo morbido e lucido. E’ un membro della famiglia a tutti gli effetti. Le attenzioni del padroncino sono tutte per lui che lo ricambierà con incondizionata fedeltà e amore. Nutrirlo quindi con le crocchette Vincent Diet  significa dargli energia, benessere e affetto che saprà ricompensare con altrettanto attaccamento.

pastedGraphic_2.png

                                Stabilimento di produzione, zona industriale Jesce (Matera)

La vasta gamma di prodotti alimentari per gli animali da compagnia spazia nel ricco programma di produzione della linea Evolution, Vincent Life, Vincent Diet, Vincent Fidog che prevedono a loro volta  le indicazioni nutrizionali per una corretta scelta.

Fatte queste premesse, l’azienda si  attesta come una delle migliori e più quotate nel settore mangimistico per gli animali da compagnia e da reddito (animali da stalla). 

La Vincent Pet Food Evolution è presente con i suoi prodotti nei migliori negozi specializzati per animali da compagnia in Italia e all’estero. Esporta in 40 nazioni e da poco ha avviato una collaborazione in sud America. Produce 4-5 tonnellate per ora, ma conta di triplicare i volumi entro un anno grazie a un nuovo stabilimento in costruzione.

È in fase di progettazione un nuovo stabilimento all’estero, precisamente in Polonia, e sta valutando l’avviamento di una nuova linea di produzione di alimenti umidi (cibo in scatolette).

La produzione si svolge h24 su tre turni. Il gruppo impiega più di 40 dipendenti e prevede l’assunzione di nuove unità. Con un fatturato nel 2020 di circa 30 milioni di euro, è  tra i maggiori contribuenti nel territorio locale.

L’azienda produce una linea di crocchette dedicata agli allevatori, tre destinate ai negozi specializzati per animali da compagnia (Vincent Diet, Vincent Life e Fidog/Mycat) e alcune linee di private label.

pastedGraphic_3.png

Nel 2022 è previsto il lancio di una nuova linea di alimenti super premium che comprenderà alcune referenze monoproteiche, altre “grain free”, di cui una a base di insetti, e una esclusivamente “vegan”.

Il gruppo, in forte espansione, ha  suscitato un notevole interesse nel mercato internazionale. Infatti, alcuni fondi di investimenti e società estere del settore hanno fatto delle offerte per l’acquisizione sia totale che parziale.  Motivo per il quale Meridiana Agri ha dato mandato a Ernst&Young per la certificazione dei bilanci in previsione di un eventuale ingresso in Borsa.

Vincenzo Lanzone, pensando al ricambio generazionale, ha passato la plancia di  comando ai  figli maschi che lo seguono da anni; 

-Luigi, Amministratore; laureato in Economia aziendale, con esperienza negli Stati Uniti, a S. Francisco (California), segue la parte commerciale insieme ad uno dei più  stretti collaboratori: Michele Paternoster;

Antonio,  Direttore  amministrativo, a cui fanno capo altre piccole realtà produttive agro-zootecniche.

Gianfranco, Responsabile Settore Zootecnico;

-Rossana, Responsabile Controllo Qualità.

Al Gruppo aziendale di famiglia appartengono altre  2  società:

1-Azienda agricola “Murgia”: con sede a Montescaglioso (Matera), allevamento di  animali, produzione di latte; e coltivazione di ortaggi;

2-Sundial: con sede a Santeramo in Colle (Bari),  allevamento di bestiame con produzione di latte; coltivazione di cereali e vigneto per la produzione di vino primitivo “Gioia del Colle”, al momento per uso e consumo in ambito ristretto, con riserva di incrementare la produzione al fine di utilizzare l’antico stabilimento vitivinicolo “De Laurentis”, presente nella stessa area industriale, che dispone di gigantesche botti di rovere e ampi spazi per la vinificazione.