Magic Code: Melinda, Apofruit, Sant’Orsola e Simba insieme ai migliori Dettaglianti Specialisti dell’ortofrutta

Magic Code: Melinda, Apofruit, Sant’Orsola e Simba insieme ai migliori Dettaglianti Specialisti dell’ortofrutta

Melinda, Apofruit, Sant’Orsola e Simba insieme ai migliori Dettaglianti Specialisti dell’ortofrutta nella fase test di MAGIC CODE, un innovativo progetto che ha lo scopo di creare una rete
interattiva tra la Produzione più qualificata e la Distribuzione al dettaglio più specializzata – Il fine comune è quello di sviluppare un più forte supporto di
comunicazione, promozione e valorizzazione della frutta di Alta Qualità, a tutto vantaggio della consapevolezza delle scelte dei Consumatori

Sono meticolosamente attenti alla qualità del prodotto, sensibili alle esigenze della clientela; sono garanzia di competenza e di affidabilità e danno grande valore al rapporto
diretto con le persone: sono i Fruttivendoli, i Dettaglianti Specialisti dell’ortofrutta.

In molte occasioni sono proprio loro a portare – nei loro negozi curati e super specializzati e con la loro passione – il meglio della frutta e verdura nel cuore delle città e dei paesi,
rendendole così facilmente disponibili per tante persone. E sono sempre loro che spesso hanno la maggiore competenza per scegliere per i loro clienti la frutta e la verdura migliori.

Proprio per valorizzare e sostenere ulteriormente questo patrimonio culturale e professionale, fondamentale per il percorso della frutta e verdura di qualità dai campi fino alle nostre
tavole, quattro Grandi Marche dell’orto-frutta italiana hanno deciso di dare vita alla fase di test del progetto Magic Code, che è stata presentata dai protagonisti giovedì
26 gennaio al Circolo dell’Unione di Milano.

I Produttori che hanno deciso di collaborare in Magic Code sono:

  • Melinda, leader nella qualità delle mele e nella notorietà della marca;
  • Apofruit, con i marchi Solarelli per l’ortofrutta di qualità e Almaverde Bio per il biologico;
  • Sant’Orsola, leader italiano dei Piccoli Frutti (ciliegie, fragole, lamponi, mirtilli, more);
  • Simba, azienda di GF Group, che dopo 35 anni di esperienza nel settore specifico, nel 2012 lancia il  proprio marchio, F.lli Orsero, per identificare  banane e ananas di
    qualità.

Magic Code – che coinvolgerà in una prima fase sperimentale (12 mesi da febbraio 2012) 250 Dettaglianti Specialisti in ortofrutta di Milano e 50 di Bari – è un concorso a premi
ad accumulazione di punti totalizzati attraverso la registrazione dei codici Quick Response (ogni codice è diverso dall’altro e può essere utilizzato solo una volta) presenti sulle
etichette dei prodotti delle quattro aziende proponenti che i Dettaglianti Specialisti metteranno in distribuzione nei loro punti vendita.

All’inizio dell’attività, ciascun Dettagliante Specialista che avrà aderito al concorso, riceverà un cellulare dotato di “sim card dati” – per la lettura dei codici QR
presenti sugli imballaggi dei prodotti inseriti nel progetto – ed un catalogo premi nel quale identificare i propri obiettivi e scegliere i premi corrispondenti ai punti totalizzati.
Attraverso il cellulare i Dettaglianti Specialisti partecipanti potranno accumulare punti, visualizzare la propria situazione e richiedere i premi.

Ma il cellulare non servirà solo come strumento per partecipare al concorso perché avrà anche la fondamentale funzione di terminale per la comunicazione interattiva tra
Produttori e Dettaglianti.

Verranno veicolate apposite attività promozionali, ma soprattutto informazioni sui singoli prodotti e sulla loro stagionalità. A loro volta i Dettaglianti potranno trasmettere
informazioni sui loro punti vendita e suggerimenti ai Produttori.

L’obiettivo comune dei Produttori e dei Dettaglianti è quello di condividere informazioni utili che possano aiutare le persone che acquistano orto-frutta a compiere scelte di acquisto
coscienti ed informate.

Dopo la necessaria fase di test è prevista la progressiva estensione di Magic Code ai Dettaglianti Specialisti di tutte le Province italiane .

Con  Magic Code nasce un innovativo progetto che non solo metterà in atto un’iniziativa promozionale che premia l’impegno del Dettaglio Specializzato, ma che darà anche una
spinta decisiva alla diffusione di orto-frutta di ottima qualità, a  vantaggio di tutti quelli che vogliono portare sulle loro tavole solo il meglio della frutta e della
verdura.


MELINDA®
che rappresenta l’unica mela italiana a Denominazione di Origine Protetta – è un Consorzio che riunisce più di 4.000 famiglie di piccoli produttori che
coltivano, nel rispetto di ben 3 diversi Disciplinari di Produzione e dei più severi standard di certificazione internazionale, oltre 6.500 ettari di meleti situati nelle Valli del Noce
(Val di Non e Val di Sole) in Trentino.

Ogni anno vengono raccolte una ad una a mano più di 1,5 miliardi di mele di alta qualità che – dopo un accurato processo di selezione e confezionamento – vengono avviate ai Mercati
di 34 Nazioni ed alle tavole di oltre 30.000.000 di persone.
Le principali varietà coltivate dai frutticoltori di Melinda sono: Golden delicious, Red delicious, Renetta, Gala e Fuji.
 

APOFRUIT – è una grande cooperativa di produttori ortofrutticoli (oltre 3.800 soci) con sede centrale a Cesena e soci e stabilimenti in varie regioni italiane. Conta su una
produzione annua di 195.000 tonnellate, ha 12 stabilimenti e 6 centri di ritiro e stoccaggio, 165 dipendenti fissi e 2240 stagionali, un valore della produzione di 186 milioni di euro e un
patrimonio netto di 102 milioni. Fanno parte del Gruppo Apofruit anche Mediterraneo Group (30,4 milioni di fatturato) e la società per il biologico Canova (52,3 milioni). Il fatturato
consolidato del Gruppo raggiunge i 247 milioni di euro. Apofruit commercializza i propri prodotti di qualità con il marchio “I Solarelli” e i prodotti biologici con il marchio Almaverde
Bio.

SANT’ORSOLA – è un’Organizzazione di Produttori Agricoli, leader in Italia nella produzione e commercializzazione di fragole, piccoli frutti e ciliegie tardive. Nata in Valle dei
Mòcheni nel 1972, si basa oggi sul lavoro di quasi 1.200 Soci; nel corso degli anni, in seguito all’estensione delle aree di produzione al di fuori dei confini provinciali, la Cooperativa
ha accolto nella propria compagine sociale membri anche dal Veneto e dalla Calabria, raggiungendo così una superficie totale di coltivazione di 444 ettari.

Con una produzione annua di 5.500 tonnellate, un totale di prodotto commercializzato pari a 6.500 tonnellate, ed un fatturato che lo scorso anno ha raggiunto quota 53 milioni di euro, Sant’Orsola
rappresenta oggi la principale realtà italiana di riferimento per questo tipo di coltivazioni.

All’interno della Cooperativa trovano impiego 39 dipendenti fissi, mentre nel periodo estivo vengono assunte con contratto stagionale in media 153 persone. Due i marchi di proprietà della
Società: “Sant’Orsola” che contraddistingue la produzione di origine italiana, e “Piccoli Frutti” per le referenze che nel periodo invernale vengono acquistate all’estero.

SIMBA SpA – con sedi in Italia, Francia, Costa Rica e Colombia, opera nell’importazione della frutta esotica da oltre 35 anni ed ha un fatturato  225 milioni di Euro.
Dal 2012 Simba distribuisce banane e ananas a marchio “Fratelli Orsero”  in tutto il Bacino del Mediterraneo, gestendo direttamente tutta la filiera dalla produzione al consumatore.
 
“Fratelli Orsero” esprime la tradizione e la passione di una grande azienda familiare italiana per un prodotto di altissima gamma.

Simba è parte di GF Group SpA, Gruppo internazionale leader nell’Europa mediterranea per l’importazione e la distribuzione di prodotti ortofrutticoli freschi che nel tempo ha esteso i
propri interessi anche nei settori della produzione ed esportazione di ortofrutticoli, terminalistica portuale, trasporti marittimi e terrestri, servizi ed immobiliare. Con un fatturato
consolidato di oltre 925 milioni di Euro e più di 3.300 dipendenti è presente principalmente in Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia e Argentina.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento