Legambiente: «buon lavoro al sottosegretario Bertolaso»

«Ci auguriamo che il decreto legge approvato oggi in Consiglio dei ministri contenga tutte le azioni che abbiamo indicato per uscire in tempi ragionevoli dall’emergenza»,
così Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, commenta il via libera del Consiglio dei ministri in corso a Napoli al decreto legge per risolvere la questione rifiuti
in Campania.

«Sui siti scelti per le discariche – continua Cogliati Dezza – ci riserviamo di pronunciarci quando verranno resi noti. Certo, però, l’individuazione delle discariche è
necessaria. Così come sono necessari la diffusione delle raccolte differenziate domiciliari in tutti i comuni della Campania, a partire da Napoli; la messa in esercizio degli impianti di
compostaggio esistenti, attualmente intasati dai rifiuti indifferenziati, e la realizzazione di nuovi; il completamento e l’avvio dell’inceneritore di Acerra; la bonifica delle aree inquinate
dai rifiuti urbani e da quelli pericolosi; l’avvio di un programma di riduzione della produzione dei rifiuti. Tutte azioni che riteniamo assolutamente prioritarie».

E al nuovo sottosegretario Guido Bertolaso Legambiente augura buon lavoro.

Leggi Anche
Scrivi un commento