Le stelle di Claudio Sadler: Ristorante “Chic’n Quick” a Milano

Le stelle di Claudio Sadler: Ristorante “Chic’n Quick” a Milano

Milano, 2 dicembre in via Ascanio Sforza 77 (angolo Viale Tibaldi). 
E’ qui che lo staff dirigenziale di Fiere di Parma ha presentato alla stampa CIBUS TOUR 2011 che si svolgerà  a Parma dal 15 al 17 aprile
 
Non eravamo mai stati da Sadler.
L’occasione si è presentata il 2 dicembre scorso per la presentazione alla stampa di CIBUS TOUR 2011.
Buoni ristoranti e buoni ristoratori ce ne sono a Milano e pertanto, se Marco Fanini responsabile dell’Ufficio Stampa di CIBUS ci ha invitati qui, sicuramente lo ha fatto perchè si
è fidato della professionalità di Claudio Sadler.
La ristorazione, in particolare la grande cucina, sta vivendo un momento di evoluzione molto delicato. Ormai non basta più strabiliare i palati e gli occhi dei clienti eccellenti.
Bisogna coccolare il cliente e soddisfare i suoi bisogni, ma con signorilità e dignità. Solo i veri professionisti, quelli che hanno saputo distillare dall’esperienza una psicologia
di marketing che si sposa con i nuovi “capricci” del Signor Cliente, riescono ad emergere.

Vediamo di conoscere meglio Claudio Sadler:

è uno degli chef più conosciuti in Italia, di sicura competenza e di razionale applicazione delle regole, ma anche di grande allegria e spontanea creatività.
E’ uno dei fondatori, in Italia  dell’associazione “Jeune Restaurateurs d’Europe”, consulente gastronomico per diverse aziende e per riviste del settore, è stato presidente dei
ristoratori milanesi e compare tra i ristoranti nella prestigiosa guida de “Le Soste”.

Apre il suo primo locale a Milano nel 1986 che sposterà in via Troilo, nella zona dei navigli milanesi dove rimarrà per ben 11 anni e dove acquisirà la seconda stella
Michelin.
La sua personalità vulcanica fa in modo che si dedichi contemporaneamente all’attività del  ristorante anche all’insegnamento e nel 2002  crea “Q.B.centro di cucina
enogastronomico” dove insieme ad altri validi insegnanti organizza corsi  per professionisti e appassionati.

Porta il suo nome anche un servizio di banqueting, dove è evidente lo “stile Sadler” che premia la cultura italiana della tavola, la semplicità e la leggerezza.
Proprio con il catering avrà la possibilità di dare vita a Sadler In Fiera e Sadler Chick & Quick presso il prestigioso spazio della Fiera di Rho a Milano.

Nell’Aprile 2003 Sadler è sbarcato in Giappone.
A Tokyo, in una prestigiosa zona centrale, per oltre tre anni  il ristorante “SADLER”,  è stato un elegante ritrovo di una clientela che da tempo apprezza la sua cucina raffinata
e rigorosa, ma sarà in concomitanza delle olimpiadi, nell’agosto 2008, che sposterà la  sede estera a  Pechino nei pressi della famosa piazza Thienammen .

A tutto ciò si affianca l’attività editoriale: Sadler ha pubblicato, con la casa editrice Giunti di Firenze tre libri (Menù per quattro stagioni, Le ricette di Pesce, Le
ricette per il Dolce), mentre un quarto da poco uscito riguarda i primi piatti.

Inoltre  in questi anni ha collaborato con prestigiose aziende quali Barilla, Nestlè Knorr, Heineken e McDonalds per la realizzazione di alcuni progetti e per lo studio e l’analisi di
nuovi prodotti.

In conclusione dopo anni di brillante carriera Sadler realizza il suo sogno: trasferisce  il suo ristorante in una location tutta nuova in via Ascanio Sforza 77 a Milano!

Più che un trasloco è stata un’evoluzione, infatti oltre al ristorante Sadler  è stato creato Chic and Quick, seconda linea di Sadler, elegante trattoria moderna a
fianco del fratello maggiore, sempre in Ascanio Sforza 77.

Il ristorante Sadler, arredato finemente, ora si divide in quattro piccole e accoglienti sale dall’atmosfera elegante e moderna, ideali per cene romantiche ma anche incontri di lavoro; una in
particolare, che tra l’altro si affaccia sulla meravigliosa cucina a vista, garantisce la massima riservatezza in quanto rimane separata dalle altre dall’ingresso e  può ospitare da 6
fino a un massimo di 12 persone.

Chic’n Quick invece ha aperto le porte il 17 Maggio 2008 e rappresenta il locale “easy” di Claudio Sadler.
Posizionato a fianco del rinomato ristorante, lungo il Naviglio Pavese di Via Ascanio Sforza 77, rappresenta una location più informale, dove i clienti si possono sentire a loro agio anche
ordinando un unico piatto o una semplice insalata o, perché no, un dessert!
Come succede quando si parla di Chef stellati, il termine “semplice” non è sinonimo di banale perché lo stile e la raffinatezza che caratterizzano Sadler si fanno notare in ogni
dettaglio.

L’obiettivo che Sadler vuole raggiungere con l’apertura di Chic’n Quick è quello di permettere a tutti di assaporare pietanze di gran gusto in un ambiente tranquillo e raffinato senza la
necessità di avere a disposizione un’intera serata e senza dover necessariamente spendere un capitale.

Insomma uno spazio  aperto a varie possibilità con la certezza però di una grande cucina: quella di Claudio Sadler  che conferma ancora una volta la sua grande
vocazione  per la qualità e la cura del dettaglio.

 

INVITO FINALE
Ecco anche alcune note in inglese, per i business-men che a Milano desiderano un angolino elegante, discreto e Quick).

Dopo anni di brillante carriera Sadler realizza il suo sogno: nel 2007 ha trasferito il suo ristorante in una location tutta nuova in via Ascanio Sforza 77 a Milano!
Il ristorante, arredato finemente, ora si divide in quattro piccole e accoglienti sale dall’atmosfera elegante e moderna, ideali per cene romantiche ma anche incontri di lavoro; una in
particolare, che tra l’altro si affaccia sulla meravigliosa cucina a vista, garantisce la massima riservatezza in quanto rimane separata dalle altre e dall’ingresso e  può ospitare da
6 fino a un massimo di 12 persone.
Insomma uno spazio  aperto a varie possibilità con la certezza però di una grande cucina : quella di Claudio Sadler  che conferma ancora una volta la sua grande
vocazione  per la qualità e la cura del dettaglio.

(English text)
Claudio Sadler:
After a brilliant career, Mr Sadler has finally made his dream come true: in 2007 his restaurant moved into a brand new location in Via Ascanio Sforza 77 in Milan!
This finely furnished restaurant now is divided into four smaller intimate spaces with an elegant and modern atmosphere, ideal for romantic dinners as well as for business lunches; one of these,
with a direct view onto the wonderful kitchen area, is separated from the others, thus offering maximum privacy for 6 to 12 guests.
This open space restaurant offers a great cuisine where Claudio Sadler confirms once again his passion for quality food and attention for details.

Giuseppe Danielli
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento