Le eccellenze agroalimentari italiane si incontrano a Cremona

Cremona – Cresce l’attesa per la quinta edizione de Il BonTà, il Salone delle eccellenze enogastronomiche artigianali in programma a Cremona dall’8 all’11 novembre 2008, e
cresce soprattutto da parte di ristoratori e distributori, che quest’anno si troveranno di fronte ad oltre 250 espositori selezionati tra i migliori produttori italiani.

Una selezione che CremonaFiere attua ogni anno per mantenere Il BonTà sempre ai massimi livelli e confermarlo sempre più come il punto di riferimento fieristico
dell’agroalimentare italiano.

Molte le novità per la prossima edizione della manifestazione, a partire dalla terza edizione del Cheese of the Year, il campionato mondiale di formaggi che nelle passate edizioni ha
visto sfilare in passerella le specialità di Francia, Svizzera, Spagna, Grecia, Messico, Repubblica Slovacca, Croazia e naturalmente Italia. Anche quest’anno saranno molte le produzioni
casearie in gara e la sfida sarà molto dura per i produttori italiani ed esteri! Una sfida in cui le aziende sono sempre molto impegnate, perché riuscire a trionfare al Cheese of
the Year significa mettere i propri prodotti sotto i riflettori in una Manifestazione che vede la partecipazione di migliaia di ristoratori e distributori in cerca di novità da proporre
ai propri clienti.

Questo è infatti l’obiettivo principale de Il BonTà: mettere in stretto contatto le piccole e medie aziende dell’agroalimentare nazionale con la ristorazione e la distribuzione
italiana ed estera in modo tale da percorrere nuove strade commerciali con le proprie produzioni, che ancora troppo spesso non trovano i canali distributivi che meriterebbero.

L’altra grande novità de Il BonTà 2008 è l’ampliamento della sezione espositiva dedicata alle attrezzature professionali per la ristorazione lanciata l’anno scorso e subito
apprezzata moltissimo dal pubblico degli operatori del comparto, che trova a Cremona uno strumento indispensabile per scoprire tutte le novità del settore, dal pentolame alle
affettatrici, dall’abbigliamento ai forni e robot.

In fase di completamento anche il programma degli eventi collaterali, che vedrà un susseguirsi vertiginoso di appuntamenti gustosi dedicati a professionisti e buongustai: un binomio su
cui Il BonTà ha saputo costruire un prodotto fieristico originale per valorizzare sempre più il prodotto alimentare tradizionale sia presso gli operatori, sia nei confronti del
consumatore finale.

? A Il BonTà, ristoratori, distributori e buongustai si preparano a scoprire più di 2.000 tipologie di prodotti tipici provenienti da tutte le regioni.
? Un appuntamento fondamentale in vista delle tematiche alimentari dell’Expo 2015.
? All’interno della Manifestazione anche la terza edizione del Cheese of the Year, il campionato mondiale di formaggi.

Leggi Anche
Scrivi un commento