Lazio: A Viterbo la Coppa Italia della Pizza di qualità

Lazio: A Viterbo la Coppa Italia della Pizza di qualità

Viterbo – Centocinquanta pizzaioli provenienti da tutta Italia, alcuni dei quali stranieri, parteciperanno al Coppa d’Italia di pizza di qualità, che si terrà il 3 e 4 maggio
prossimo a palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino, una frazione di Viterbo. L’appuntamento è stato organizzato dall’Unione Europea Pizzaioli Tradizionali e Ristoratori (UEPTR) con
il patrocinio della Provincia, del Comune e dell’Apt di Viterbo e la collaborazione della Confartigianato.   

“Abbiamo scelto Viterbo come sede della Coppa Italia – ha spiegato Alfredo Folliero presidente dell’UEPTR durante la conferenza stampa di presentazione  – perché qui lavora Giuseppe
Cravero, detentore della Coppa del Mondo di Pizza. Oltre tutto – ha aggiunto – Cravero ha vinto il prestigioso concorso con una pizza di sua invenzione che ha chiamato ‘Tuscia’, interamente a
base di prodotti tipici locali”.   

La gara sarà articolata in sette sezioni: pizza classica, Margherita doc, calzone doc, artistica, in teglia, dessert e senza glutine. “Quest’ultima è stata inserita – ha
sottolineato Folliero – per venire incontro alle necessità delle persone celiache, che hanno sempre avuto difficoltà nel gustare uno dei piatti più importanti d’Italia”.
 

La giuria sarà composta da specialisti dell’UEPTR, giornalisti specializzati e pizzaioli che hanno già vinto manifestazioni analoghe a livello nazionale e internazionale. La coppa
verrà assegnata al pizzaiolo che otterrà i punteggi maggiori nelle varie sezioni. Al termine della manifestazione, nel cantinone di Palazzo Doria Pamphilj, si terrà un “pizza
show” aperto a tutti.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento