L'aspetto da teen-ager, una corsa contro il tempo ma ad ostacoli

Gli Italiani si stanno preparando al gran cenone di fine anno e non tralasciano nulla sul piano dell’immagine, punti più gettonati parrucchieri ed estetiste, per un look da senza
età, ma vale la pena spendere così tanto? Tralasciando l’aspetto creativo del taglio dei capelli, per la seconda opzione direi di no.

Il look giovane non si «costruisce» dall’estetista, bensì con uno stile di vita salutare. Spendere cifre da rovina portafogli per acquistare creme e cremine di ogni tipo (per
le labbra, per il contorno occhi, per la sera, per la mattina, per il naso, per il mento ecc.ecc.) magari felicitarsi se qualcuno le fa trovare sotto l’albero di Natale?. il «tour de
force» oltre che inutile e’ anche dannoso per la pelle.
Ci sono poche e semplici regole da imparare come buoni propositi per il 2008, ne guadagneranno aspetto e portafogli.

Vediamole – Una regola assoluta che non trova pari, e’ quella di lavarsi il viso prima di andare a dormire. Durante la giornata le impurità presenti nell’atmosfera si
adagiano sull’epidermide e, durante la notte, «corrodono» determinando con il tempo veri segni di invecchiamento epidermico. Un semplice gesto, di qualche minuto, fatto con un
detergente poco aggressivo (pochi euro), impedisce tale possibilità. Sull’epidermide ancora umida, si adagia un sottile strato di crema, quale? Molti credono che le creme costose siano
più efficaci di quelle formato famiglia acquistate al supermercato, e’ una illusione. Basta cercare al supermercato una cremina che contenga vitamine come la A, la C e la E. Oltre
l’effetto emolliente, l’azione antiossidante e’ un’anti-età. La mattina dopo, quando la pelle si e’ auto-depurata, occorre rilavarla con il solito detergente non aggressivo della sera
prima ed applicare un leggero strato di crema protettiva con filtri solari (non devono mancare mai); tali cremine si trovano anche al supermercato per pochi euro, sarebbe meglio enfatizzare che
le creme solari sono le migliori creme di bellezza.

Non va dimenticato, infine, che il miglior trattamento anti-età, il migliore estetista, e’ lo stile di vita: alimentazione sana con tanta frutta e verdure, pochissimo alcool, niente fumo
di tabacco, senza stressarsi inutilmente (lo stress rende più vulnerabile l’epidermide), non abusando di calorie a tavola, facendo movimento meglio se dello sport quotidiano, non importa
quale, meglio quello adatto alle proprie capacità fisiche e quello che più piace.
La notte di capodanno va bene fare le ore piccole, ma come «una tantum», perché dormire poco e’ un pericoloso nemico per la salute e l’aspetto dell’epidermide.

Quanto abbiamo speso per essere teen-ager? Non più di 30 euro. E soprattutto avremo guadagnato nell’aspetto, quello di vera freschezza della salute.

Giuseppe Parisi, medico, consulente Aduc

Leggi Anche
Scrivi un commento