La rivista americana Clear Magazine premia Battistella, il Prosecco

La rivista americana Clear Magazine premia Battistella, il Prosecco

Buongiorno Andrea, la rivista di lifestyle & fashion americana Clear Magazine ha premiato il vostro Prosecco. Contenti?

Buongiorno Direttore. Grazie, sì. E’ una grande soddisfazione. Non è da tutti i giorni ricevere una ‘nomination’ da una delle riviste americane più lette dagli appassionati
a stelle e strisce di moda e lifestyle. Al concorso hanno partecipato numerosi spumanti provenienti da tutto il mondo, il nostro ‘Battistella, il Prosecco’ è riuscito a conquistarsi
il podio sbaragliando Champagne francesi e Cava spagnoli.

Quando vi hanno comunicato l’esito del concorso?

Proprio oggi. Il risultato è stato reso noto con la pubblicazione di uno speciale Battistella nella home page di Clear. Si può leggere la motivazioni della ‘nomination’ alla
pagina . Siamo troppo contenti per questo traguardo. ‘Battistella’ entra a pieno titolo nel mondo
degli spumanti di tendenza.

E’ la prima volta che uno spumante italiano sale in vetta nella classifica stilata da Clear?

Sì. E’ la prima volta. E per questo ci sentiamo onorati e invidiati. Una scelta, quella del giornale di New York, che, oltre a premiare la qualità de ‘Il Prosecco’, premia il
lavoro di tutta la filiera Battistella: dai tecnici in vigna, agli amministrativi, dagli enologi in cantina, agli agenti.

Siamo tutti davvero molto felici. Oltre 50 anni fa nostro nonno Fioravante innestò la prima barbatella di vigna in azienda, oggi la stampa di settore americana ci premia. L’azienda sta
crescendo nel verso giusto.

Negli ultimi tempi ci sono stati anche altri riconoscimenti, mi pare.

Sì. Siamo stati scelti come Prosecco per le serate di gala di Privè italia, la vip lounge di Biennale di Venezia, che si è conclusa proprio qualche giorno fa nella
città di San Marco. Qualche mese fa il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ci ha spedito una missiva nella quale ‘esprime il Suo vivo apprezzamento per l’impegno nella
valorizzazione della produzione vinicola, vanto del nostro Paese’ questi e altri elementi ci suggeriscono che siamo nella giusta strada. Siamo giovani, io ho 26 anni, continueremo così,
con la determinazione di sempre e con la voglia di fare sempre meglio.

www.proseccobattistella.com


Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento