La portinaia Apollonia

Il 13 e 14 marzo con doppia replica ore 9:30 e 11:30 al Teatro Le Nuvole di Napoli – Viale Kennedy, 80 – la compagnia Teatro del Piccione presenta lo spettacolo per ragazzi dagli 8 ai 13 anni,
LA PORTINAIA APOLLONIA, una storia come tante, di un bambino come tanti, di una guerra come tante.

Liberamente ispirato al libro per bambini «La portinaia Apollonia» di Lia Levi, lo spettacolo ha ottenuto la mensione speciale al PREMIO Il Gioco del Teatro 2006.
Testo e regia Antonio Panella. Con Paolo Piano, Elena Colombo, Antonio Tancredi. Scene Simona Panella, Valentina Albino, Roberta Agostini. Costumi Valentina Albino, Roberta Agostini, Laura
Degl’Innocenti. Luci Simona Panella e Enrico Vezzetti. Musiche Cosimo Francavilla e Tristan Martinelli.

Daniel ha sette anni e all’improvviso è diventato l’uomo di casa, ma anche gli uomini, ogni tanto, hanno paura e anche i bambini ogni tanto hanno il coraggio, come il coraggio di andare
a comprare il pane da solo, quel pane che non sa di buono ma di chiodi e spago, il coraggio di aspettare papà che è lontano, di aiutare la mamma o addirittura di passare davanti
alla portinaia del palazzo che è una strega, o almeno così si dice in giro.
Una storia fatta di piccoli gesti per raccontare la guerra senza mostrarla, indagando e rappresentando timori, sogni e difficoltà che accompagnano anche chi la guerra non l’ha mai
vissuta direttamente. Una portinaia, un bambino, una mamma, un papà, un fornaio, una suora: personaggi ordinari che in un contesto straordinario diventano comici e tragici al tempo
stesso. E mentre sullo sfondo qualcosa di terribilmente grande sta accadendo, loro ci parlano, quasi sottovoce, con delicatezza, di come la tolleranza possa diventare un antidoto alla
violenza.

INFORMAZIONI UTILI:

costo biglietto:
?. 5,00

info e prenotazioni:
tel/fax 081.2395666 – 2395653 e-mail. info@lenuvole.com

come arrivare:
in auto uscita: tangenziale Fuorigrotta o Agnano, seguire le indicazioni per Edenlandia; ferrovia Cumana: fermata Edenlandia;
MM Napoli/Pozzuoli: fermata Cavalleggeri d’Aosta

Leggi Anche
Scrivi un commento