La medicina del sonno a PastaTrend:”Impariamo a mangiar bene per dormire meglio”

La medicina del sonno a PastaTrend:”Impariamo a mangiar bene per dormire meglio”

“Il cambiamento degli stili di vita – spiega il dottor Parrino – e le problematiche moderne che hanno alterato le abitudini alimentari sono sempre più
spesso causa di vere e proprie sindromi. Penso a chi si sveglia nel cuore della notte e, pur avendo fatto una buona cena, deve assolutamente mangiare in maniera compulsiva per poi tornare a letto
e riaddormentarsi. Oppure a chi soffre di sonnambulismo che, in uno stato di non coscienza, apparecchia la tavola e si soddisfa con i dolci. Siamo di fronte a vere e proprie patologie che causano
delle ricadute sociali – pensiamo al risvolto del giorno dopo – e sanitarie”.

A PastaTrend, in programma a BolognaFiere dal 2 al 5 aprile 2011, i principali esperti nazionali e internazionali della medicina del sonno affronteranno anche queste problematiche. Aims
accenderà, infatti, i riflettori sul delicato rapporto sonno-alimentazione in ambito lavorativo, di sicurezza stradale e di impatto economico sul sistema sanitario. Ma chi è e di cosa si occupa Aims? La società scientifica ha una struttura multidisciplinare: fondata nel 1990, conta attualmente più di
400 iscritti. Per la maggior parte, si tratta di clinici (neurologi, psichiatri, pneumologi, pediatri, neuropsichiatri infantili, otorinolaringoiatri), ma anche psicologi, farmacologi clinici e
ricercatori delle scienze di base partecipano attivamente. Le finalità istituzionali di Aims sono quelle di promuovere la ricerca scientifica e la formazione clinica rivolta alla diagnosi
e al trattamento dei disturbi del sonno e della veglia. PastaTrend, proprio per la sua natura di centro di una nuova cultura alimentare, si conferma, dunque, il luogo ideale dove far convergere i
saperi che portano a un sano equilibrio tra cibo e qualità della vita.

Leggi Anche
Scrivi un commento