La Fondazione Diritti Genetici lancia un appello per lo stop alle speculazioni finanziarie sulle materie prime alimentari

La Fondazione Diritti Genetici lancia un appello per lo stop alle speculazioni finanziarie sulle materie prime alimentari

 

“Bene ha fatto il Papa a ricordare che la crisi alimentare che affama milioni di persone nel mondo è determinata non tanto da insufficienza di cibo quanto piuttosto da fenomeni
speculativi”.

Così Mario Capanna, Presidente della Fondazione Diritti Genetici, ha commentato il messaggio di Benedetto XVI per la Giornata Mondiale della Pace 2009 presentato questa mattina
in Vaticano.

“Proprio perchè pensiamo che i fenomeni speculativi siano alla base della attuale crisi alimentare la Fondazione Diritti Genetici ha promosso un appello per lo stop immediato
alle speculazioni finanziarie sulle materie prime alimentari, già firmato, tra gli altri, da Stefano Rodotà, Emanuele Severino, Barry Commoner, Bartolomeo Sorge, Stefano
Sylos Labini, Luciano Ligabue, Francesco Guccini”.

“Nell’appello si chiede alle massime cariche dello stato di farsi promotrici di una iniziativa urgente a livello internazionale per sottrarre i prezzi dei prodotti alimentari alle
speculazioni di Borsa.

Quanti esseri umani devono ancora morire di fame prima di interrompere un gioco d’azzardo che tratta il cibo e le persone come merci?”.

Il testo dell’appello ed i firmatari

 

Leggi Anche
Scrivi un commento