La dieta mediterranea, uno scudo contro la depressione

La dieta mediterranea, uno scudo contro la depressione

I cibi che compongono la dieta mediterranea sono in grado di proteggere dalla depressione.

A dirlo, uno studio dell’Università di Las Palmas de Gran Canaria in collaborazione con l’Università di Navarra a Pamplona, diretto dalla dottoressa Almudena
Sánchez-Villegas e pubblicato da “Archives of General Psychiatry”.

I ricercatori hanno preso spunto da lavori precedenti, che mostravano come la depressione fosse più diffusa nell’Europa settentrionale e che evidenziavano la capacità dei grassi
insaturi (come quelli dell’olio d’oliva) siano in grado di rendere meno gravi i sintomi della malattia.

Dopodiché la squadra della dottoressa Sánchez-Villegas ha lavorato con 10.094 volontari, tutti individui sani e di entrambi i sessi.
Inizialmente, i soggetti hanno completato un questionario sulla propria alimentazione dal 1999 al 2005; successivamente, sono stati monitorati. Gli scienziati hanno così riscontrato 480
casi di depressione (156 uomini, 324 donne). Inoltre, chi aveva seguito la dieta mediterranea mostrava un 30% di essere colpito dalla malattia rispetto ai colleghi orientati verso altri cibi.

Per ora è mistero sul perché di tale effetto benefico; per alcuni studiosi è merito dei grassi buoni, per altri è l’azione combinata delle varie pietanze.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento