La Cucina Italiana rinnova il look e i contenuti

La Cucina Italiana rinnova il look e i contenuti

Chi acquista La Cucina Italiana di settembre riceve in omaggio una seconda copia da regalare a un’amica. È il passaparola la strada di comunicazione prescelta da Editrice Quadratum per
presentare il rinnovamento di veste grafica e l’aggiornamento di alcuni contenuti della storica rivista che nel 2009 ha festeggiato 80 anni. I lettori (890.000 dall’indagine Audipress 2010/1)
potranno così far conoscere la rivista a chi condivide la loro stessa passione per la cucina.

Il rinnovamento tiene conto di una ricerca comparativa condotta da Added Value dove si evidenzia che le lettrici de La Cucina Italiana rispetto a quelle di altri periodici femminili sono spesso
impegnate fuori casa, ma considerano centrale la famiglia e la casa, nel tempo libero si dedicano alla cucina e volentieri organizzano pranzi e cene con amici e familiari.

Si tratta di consumatrici consapevoli che hanno fiducia nei prodotti di marca, sono attente alla presentazione dei cibi e interessate all’acquisto dei prodotti per arredare la tavola.
Trattandosi per lo più di donne che lavorano, il tempo a disposizione è limitato per questo apprezzano l’uso dei piccoli elettrodomestici che facilitano la preparazione delle
ricette e fanno impiego di basi pronte per cucinare.

Editoriale di Patrizia Caglioni – In ottant’anni di onorata e sfolgorante carriera gastronomica, La Cucina Italiana ha descritto, raccontato – e soprattutto anticipato – tutte le mode e
i modi di stare ai fornelli. OggiAggiungi un appuntamento per oggi che, non solo a causa della crisi, assistiamo di nuovo a un grande mutamento della gastronomia, ecco che La Cucina Italiana
ancora una volta si rinnova, anzi rilancia e si rilancia. A partire da una nuova veste grafica fatta per rendere le nostre ricette ancora più chiare, facili da seguire.

Educazione alimentare. Capitolo I: la colazione dei nostri figli – Ma sono tante le novità: intanto un rapporto sempre più stretto di sinergia con il nostro sito, poi una
maggiore attenzione ai nostri figli per un’educazione alimentare diversa e ormai necessaria. Dietologi e nutrizionisti mettono da tempo l’accento sul fatto che si mangia male e
disordinatamente. Dunque una nuova rubrica di due pagine aperta ai problemi dei più piccoli ma anche degli adolescenti. Per cominciare, la colazione del mattino per i bambini che vanno a
scuola.

Ecotecnologia in cucina. E grande attenzione alle verdure a “Chilometro Zero” – Poi Chilometro zero, una rubrica dedicata ai prodotti dell’orto, a frutta e verdura pulite, oneste,
mangiabili senza danni, anzi con profitto. E, sull’onda di questo ritorno ai valori antichi, ecco nuovi spazi per le ricette della cucina regionale scelte in base al loro essere sane e
semplici. Ma ci interessa anche, oggiAggiungi un appuntamento per oggi più che mai, seguire tutte le tendenze e i cambiamenti. Viviamo in un’epoca supermoderna e si parla di
ecotecnologia: lavandini che riciclano l’acqua, frigoriferi basati sulle tecnologie della NASA, nuove tecniche dell’induzione (quattro pagine di attualità dedicate a questi temi)

Pizzamania. La pizza a tre stelle di Giovanni Santini – Più spazio anche all’arredamento, perché tutto è cambiato sulla tavola e ai fornelli, dalle tovaglie agli
utensili, dai piatti ai bicchieri. E perché sappiamo che presentare bene un piatto serve anche ad apprezzarlo con maggior piacere. Questo e molto altro troverete da questo numero in poi:
le ricette del mondo che ci intrigano, la cucina dietro le quinte dei grandi ristoranti, i piatti di molta scena ma a basso prezzo e quelli creati pensando alla vostra salute, l’impossibile che
in cucina può diventare possibile. E siccome siamo italiani, che cosa c’è di nuovo in fatto di pizza? Lo chiediamo dal momento che nel mondo é scoppiata la “pizzamania”. Vi
presentiamo allora le nuove ricette di Walter Pedrazzi e una pizza a tre stelle pensata apposta per noi da Giovanni Santini del “Pescatore” a Canneto sull’Oglio.

Via San Tommaso 10, 55100 Lucca – t. 39 0583 316509 

cinquesensi.it
Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento