Italmopa: «preoccupazione sull'andamento dei mercati internazionali del frumento tenero e del frumento duro»

Roma, 18 Marzo 2008 – Nel corso dell’incontro odierno svoltosi con il Garante per la Sorveglianza dei Prezzi, Italmopa – l’Associazione Industriali Mugnai d’Italia – rappresentata
nella circostanza dalla Dottoressa Chiara Quaglia (Presidente Sezione Molini a frumento tenero Italmopa) assistita dal Dottor Piero Luigi Pianu (Vice Direttore) – ha nuovamente espresso le sue
preoccupazioni sull’andamento dei mercati internazionali del frumento tenero e del frumento duro caratterizzati da crescenti squilibri, di natura strutturale più che congiunturale, tra
la domanda e l’offerta di materia prima.

Tali squilibri hanno determinato nel corso degli ultimi mesi – ovvero dal mese di luglio 2007, inizio dell’attuale campagna di commercializzazione – gravi difficoltà di
approvvigionamento in materia prima per l’Industria molitoria e violenti incrementi delle quotazioni delle materie prime frumento tenero e frumento duro sia di origine nazionale, sia
provenienti da Paesi comunitari e da Paesi terzi.

Italmopa ha ricordato che l’atteggiamento responsabile dell’Industria molitoria italiana ha consentito di arginare l’impatto dell’incremento delle quotazioni del frumento sui prezzi dei
prodotti farina e semola – di primaria importanza nell’economia domestica delle famiglie italiane – nonostante l’elevata incidenza (compresa tra il 70% e l’80% circa) del costo della materia
prima frumento sui prodotti trasformati farina di frumento tenero e semola di frumento duro.

Italmopa ha indicato, accogliendo l’istanza avanzata dal Garante, che l’Industria molitoria italiana intende confermare il suo atteggiamento di rimarchevole responsabilità in una
situazione di mercato che potrebbe essere caratterizzata, nel medio periodo – e malgrado le prospettive sinora positive riguardanti i prossimi raccolti nazionali ed internazionali – dal
mantenimento di una tensione sui prezzi delle materie prime frumento tenero e frumento duro.

Leggi Anche
Scrivi un commento