Intesa Governo-Autonomie sullo Sport di cittadinanza

Roma – «Un passo importante per la pratica sportiva nel nostro Paese». Così Giulia Rodano, assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio, commenta
l’intesa sulle risorse del Fondo per lo Sport di cittadinanza, raggiunta presso la Conferenza Unificata.

«Per la prima volta – annuncia Rodano – lo Stato conferisce risorse direttamente alle Regioni e alle autonomie locali per la promozione della pratica sportiva dei cittadini: da qui,
può partire nel nostro Paese una reale riforma dello sport, che potrà finalmente avere una propria politica pubblica.

L’intesa triennale, infatti, da un lato consentirà alle Regioni un’adeguata programmazione degli interventi, e dall’altro, soprattutto, conferirà nuove risorse per le
attività di promozione e sostegno allo stile di vita attivo, allo sport per tutti, all’attività sportiva quale veicolo di integrazione sociale e di valori socialmente utili,
obiettivi che l’assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio – conclude Rodano – sta già perseguendo da tempo, con convinzione e continuità».

Leggi Anche
Scrivi un commento