Interntet da oggi i cinesi possono consultare wikipedia ma resta la censura

Da oggi anche i cinesi possono usare Wikipedia. Il governo di Pechino, infatti, ha allentato la censura sul web e ha autorizzato la consultazione della popolare enciclopedia online, per anni
completamente oscurata, l’apertura, però, non è totale e voci come «Tibet» e «Taiwan» sono ancora tabù.

Si tratta comunque di una svolta, accompagnata, circa una settimana fa, dalla decisione governativa di sboccare il sito web dell’emittente televisiva inglese Bbc. Quello della censura su
Internet in Cina è un problema annoso. Sono molte le voci online cui Pechino ha messo il bavaglio: su tutte quelle delle organizzazioni dei tibetani in esilio e della setta religiosa del
Falun Gong.

Il Comitato olimpico internazionale, in vista dei Giochi di agosto, intanto, è riuscito a strappare alla Cina una promessa: l’accesso ad Internet «completamente libero» per i
circa 25mila giornalisti stranieri che seguiranno le Olimpiadi.

Leggi Anche
Scrivi un commento