Influenza A. Donati 50 milioni di vaccini ai Paesi in via di sviluppo

Influenza A. Donati 50 milioni di vaccini ai Paesi in via di sviluppo

Cinquanta milioni di vaccino anti virus H1N1 destinati ai Paesi in via di sviluppo.

Questo è il risultato di un accordo firmato a Ginevra tra l’Organizzazione mondiale della sanità’ (OMS) e GlaxoSmithKline (GSK), che destinerà il prodotto al programma OMS
che si occupa dell’immunizzazione dei Paesi poveri. L’intesa è stata firmata da Margaret Chan, e da Andrew Witti, direttore di GlaxoSmithKline, l’azienda che regalerà i farmaci,
la cui prima consegna è prevista a fine novembre.
Soddisfatti i rappresentanti OMS: “E’ un vero gesto di solidarietà’ globale verso coloro che altrimenti non avrebbero accesso al vaccino. L’OMS si adopererà’ affinché’ i
vaccini siano distribuiti a coloro che ne hanno bisogno”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento