Inflazione: Confagricoltura, prezzi al consumo degli alimentari in aumento

Inflazione: Confagricoltura, prezzi al consumo degli alimentari in aumento

Mentre continuano a crescere i prezzi al consumo dei prodotti alimentari trasformati ( 0,1 a settembre, rispetto ad agosto), in controtendenza con il dato generale dell’inflazione (-0,1%), sono
cominciati a calare i prezzi al consumo dei prodotti agricoli allo stato fresco (-0,1% rispetto ad agosto). “Il dato è positivo per i consumatori – dice Confagricoltura, commentando i
dati diffusi oggi dall’Istat – ma è dovuto ad un vero e proprio crollo delle quotazioni all’origine.”

Confagricoltura sottolinea la diminuzione dei ricavi delle aziende agricole, con i prezzi all’origine che, ad agosto, sono diminuiti del 2,1% rispetto a luglio 2008. Significativa la variazione
tendenziale, nel periodo agosto 09 /agosto 08, del -15,7%. E a settembre la situazione non sembra migliorare. Nell’ultima settimana, ad esempio, i prezzi del frumento duro sono diminuiti del
4,7%, di quello tenero dello 0,4%.

Due sono i problemi, ad avviso di Confagricoltura: la catena del valore dei prodotti, nella filiera agroalimentare, è diseguale e penalizza le imprese agricole; i consumatori, a causa
della crisi, tendono a disaffezionarsi dai prodotti di qualità, che sono poi quelli che produciamo nel nostro Paese.

“Bisogna uscire da una spirale perversa – commenta Confagricoltura -. Per questo abbiamo chiesto al Parlamento e al Governo una ‘politica per l’agricoltura’.”

Leggi Anche
Scrivi un commento