Inflazione, Adoc: «rivedere il paniere Istat»

«Assistiamo ancora una volta ad una routine che non vuole tenere conto della situazione reale del Paese», è questo il commento del Presidente dell’Adoc Carlo Pileri in merito
al dato diffuso oggi dall’Istat riferito all’inflazione di dicembre, 0,3% sul mese, 2,6% nel 2007.

«Siamo preoccupati per l’inflazione rilevata – spiega Pileri – è doppiamente grave che ad aumentare sia il costo dei beni alimentari e dei servizi. Questi settori infatti fanno da
traino ad aumenti diffusi in altri ambiti, peggiorando sensibilmente la situazione delle famiglie».
L’Adoc, come ormai avviene da sei anni, invita il Governo a prendere una posizione netta riguardo i problemi che coinvolgono aspetti fondamentali nella vita economica del Paese.

«Bisogna modificare ed aggiornare in termini più attinenti alla realtà i pesi adoperati nel paniere – spiega Pileri – migliorare in qualità e quantità
l’accuratezza delle rilevazioni territoriali dei prezzi dei beni di largo consumo, e creare panieri diversificati in grado di rappresentare meglio la situazione reale delle diverse categorie di
consumatori».

Leggi Anche
Scrivi un commento