Il «Washington Post» sbanca i Premi Pulitzer

Si è svolta alla Columbia University di New York la 92esima edizione dei premi Pulitzer. Il Washington Post si è aggiudicato sei dei quindici premi della categoria
giornalismo. Tra questi vi è anche il riconoscimento più prestigioso: la medaglia d’oro della sezione servizio pubblico per l’inchiesta sulle condizioni degli ex combattenti
statunitensi ricoverati nell’ospedale militare Walter Reed.

All’agenzia Reuters è andato invece il premio foto-giornalismo per l’istantanea che ritrae un reporter giapponese ucciso durante gli scontri in Birmania. Il cantautore Bob Dylan ha
ricevuto il Pulitzer alla carriera per «il profondo impatto avuto sulla musica popolare e la cultura americana attraverso composizioni dallo straordinario potere poetico».

Leggi Anche
Scrivi un commento