Il matrimonio fa bene alla salute

Il matrimonio fa bene alla salute

Uomini e donne, sposatevi: il matrimonio è una sorta di panacea per la salute dei coniugi.

E’ il verdetto di uno studio dell’Università di Otago (a Wellington, Nuova Zelanda) diretto dalla dottoressa Kate Scott e pubblicato dal “British Journal of Psychological Medicine”.

La dottoressa e la sua equipe (comprendenti esperti di varie organizzazioni internazionali, tra cui L’Università di Harvard e l’Organizzazione Mondiale della Sanità) hanno
studiato i dati raccolti su 34.493 persone di 15 Paesi diversi.

I risultati hanno evidenziato come il matrimoniale possa fare molto per il benessere, tenendo lontano problemi come depressione, ansia ed abuso di farmaci. Inoltre, l’ombrello protettivo come
sia il marito che la moglie (non solo lei, come sostenuto da precedenti ricerche.

Ma ci sono anche controindicazioni: come spiega la dottoressa Scott,”L’aspetto negativo della ricerca e’ la dimostrazione di quanto la fine di un’unione possa influire negativamente sulla
salute. Le persone sono più’ vulnerabili”.

Quando l’unione finisce (per divorzio, separazione o decesso di uno dei 2) anche la salute ne risente. Allora, gli uomini diventano più vulnerabili alla depressione, mentre le loro
compagne cadono più facilmente nell’abuso di farmaci e droghe.

In ogni caso, soddisfatta la Scott, che evidenza: “Esistono precedenti ricerche internazionali sull’impatto che la vita matrimoniale sulla salute mentale degli uomini e delle donne. Ma questo
studio fornisce conclusioni più’ precise e dettagliate”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento