FREE REAL TIME DAILY NEWS

Il Cioccolato di Modica IGP per Natale a Uno Mattina in Famiglia

Il Cioccolato di Modica IGP per Natale a Uno Mattina in Famiglia

By Redazione

Il Cioccolato di Modica IGP torna sui RAI UNO con un servizio curato dalla regista Cristina Cilli, autrice Francesca Di Rocco, e condotto dalla inviata Maria Elena Fabi. 

Il servizio sarà trasmesso dalla rete ammiraglia nel programma UNO MATTINA IN FAMIGLIA, condotto da Tiberio Timperi, Ingrid Muccitelli e Monica Setta che andrà in onda domenica 25 dicembre con inizio alle ore 6:30. 

Al microfono di Maria Elena Fabi il Direttore del Consorzio di Tutela, Nino Scivoletto, ha illustrato il percorso che ha condotto il Cioccolato di Modica alla IGP, mentre  il Direttore Culturale, Grazia Dormiente, ha attestato la certezza anagrafica del Cioccolato di Modica, illustrando la documentazione rinvenuta nell’Archivio della famiglia Grimaldi che ne ha fissato la nascita nel 1746. Le interviste si sono svolte all’interno del Museo del Cioccolato di Modica, sia nella galleria archivista, intitolata al Principe Ranieri III Grimaldi di Monaco, all’interno della quale è esposto l’altorilievo in cioccolato dell’Italia, sia nella sezione laboratorio, dove il cioccolatiere Vincenzo Ganci ha prodotto il Cioccolato di Modica con la tecnica a bagnomaria

Le riprese si sono concluse nella sala dedicata a Leonardo Sciascia, con la degustazione di due prodotti che impiegano il Cioccolato di Modica IGP come ingrediente: il Panettone con Cioccolato di Modica IGP di Peluso e “CHO”, il primo liquore con Cioccolato di Modica IGP, prodotto da Solbarocco. Al brindisi finale augurale di Buon Natale, che ha concluso le riprese, hanno partecipato Grazia Dormiente, Maria Elena Fabi, Nino Scivoletto e il sommelier Giorgio Solarino. Per l’occasione, il Consorzio ha prodotto un incarto speciale dedicato a RAI – UNO MATTINA IN FAMIGLIA

Ancora una volta – dichiara Nino Scivoletto – il Cioccolato di Modica IGP alla ribalta nazionale grazie alla lungimiranza della RAI che persegue l’obiettivo di interesse pubblico e cioè quello di promuovere le eccellenze DOP e IGP del Made in Italy, sostenendo l’impegno dei Consorzi di Tutela per la promozione, contro la contraffazione, l’imitazione e l’adulterazione dei prodotti tutelati dalla Comunità Europea.  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: